Excite

Il Maurizio furioso

Il gol di mano di Gilardino continua a tenere banco in casa Palermo. Dopo la via del buonismo scelta ieri sera da Amelia e Ballardini, Maurizio Zamparini, come prevedibile, ha scelto di praticare tutt'altra strada, sfogando tutta la sua rabbia ai microfon di "Radio Anch'io Lo Sport". Questa la dura presa di posizione del numero uno rosanero.

il mondo del calcio ad aspettarsi che la prova tv sanzioni un gesto antisportivo. Mi spiace per Gilardino e non è per una vendetta, al Palermo se lo squalificano non ne viene nulla. Gilardino però già una volta, quando era al Milan, si guadagnò un rigore contro di noi con una simulazione. Questo è Gilardino ".

"A farmi veramente arrabbiare poi" ha continuato Zamparini " sono state le sue dichiarazioni successive in tv. È andato in televisione a dire una bugia. Dopo quel tocco con la mano ha guardato l'arbitro e poi ha esultato, lo sapeva, è questa furbizia che mi ha dato fastidio. Un mio giocatore lo invito subito a dire al direttore di gara di avere fatto gol con la mano, ma soprattutto, nel caso non lo faccia, di dirlo almeno dopo in tv. Perchè è un fatto altamente antisportivo. Con la Fiorentina, oltretutto, è successo anche due anni fa- ha rincarato la dose il presidente del Palermo- Mutu approfittò di un infortunio a centrocampo di un nostro giocatore per andare a segnare e poi disse che non se ne era accorto... ".

"M a ce l'ho anche con l'arbitro e non per il gol di mano non visto, ma perché ai miei giocatori ha detto che se non dava la rete avrebbe dato rigore. Ma quale rigore? ", ha chiosato furente Zamparini".

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017