Excite

Il Galaxy attacca il Milan

Ancora un capitolo nel triangolo Los Angeles Galaxy-Beckam-Milan. Stavolta tocca al club americano scriverlo, attraverso le parole di Tim Leiweke, presidente e amministratore delegato della AEG, la società di show-business che controlla i Galaxy; "Il Milan due settimane fa ci ha fatto un'offerta ridicola, cui ho risposto di no dopo qualche secondo. Con quella cifra, 3 milioni di dollari, i Galaxy non coprono nemmeno il danno derivante dalla mancata vendita delle maglie. Poi non si è più fatto vivo nessuno. E non ci sono incontri previsti".

Intanto, in una lunga intervista rilasciata al tabloid inglese 'The Sun', Didier Drogba è tornato a parlare del suo futuro, ponendo fine ad ogni speculazione su un suo possibile ritorno al Marsiglia o alla corte di Josè Mourinho. "Qui sono felice e sto bene con tutti e vorrei che la gente la smettesse di parlare di un mio ritorno all'OM o di un passaggio all'Inter. Quando Josè Mourinho se n'è andato" continua l'attaccante "mi sono intristito, ma ora è tutto passato e voglio rimanere fino al termine del mio contratto (nel 2010, ndr)

". Sulla possibilità di rinnovare Drogba ha mostrato di avere le idee molto chiare. "Ancora non ne stiamo parlando, ma c'è tempo. Mi piacerebbe rimanere, se mi venisse offerto un rinnovo. Ma prima devo dimostrare di essere ancora il Drogba che questo club ha apprezzato". L'attaccante è poi tornato sulla presunta cena a Londra con i dirigenti dell'Inter. "E' tutto falso".

Si è tanto parlato del possibile ritorno di Fabio Cannavaro al Napoli nella prossima stagione, ma alla fine il capitano della Nazionale potrebbe rinnovare il proprio contratto con il Real Madrid. Questo è quello che lascia intendere l'agente del 'Campione del Mondo', Gaetano Fedele: "Le parole di Ramos" spiega l'agente a calciomercato.it "dimostrano ancora una volta che Fabio è un grande campione E queste parole sono state accolte con piacere e soddisfazione dal giocatore. Siamo in attesa di un incontro con il club spagnolo. A Madrid è mutata la situazione societaria e c'è stata una fase di stallo per quanto riguarda la situazione di Cannavaro. Ma a breve andremo nella capitale spagnola per fare una valutazione globale sul da farsi. Non ci sembra il caso, infatti, di aspettare fino a luglio. Siamo in attesa di comunicazioni ufficiali che arriveranno a breve, per adesso siamo felici degli attestati di stima ricevuti. Fabio è come il buon vino: invecchiando migliora. Richieste dall'Italia? Non si è affrontato mai l'argomento con alcun club del nostro Paese". Parole di circostanza o volontà di rinnovare il contratto con i castigliani?

 [in collaborazione con Calciomercato.it]

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017