Excite

Il Cagliari presenta El Kabir e sogna il Suazo-bis

  • Foto:
  • ©LaPresse

Rivoluzione in attacco per il Cagliari 2011-2012 che sta cambiando molto in fase offensiva per cercare di costruire una squadra che soddisfi pienamente le esigenze del tecnico Roberto Donadoni. Dopo aver scelto di non riscattare Robert Acquafresca nonostante il buon rendimento nel finale di stagione, ora si punta al ritorno in Sardegna di David Suazo.

Scopri tutto su El Kabir: biografia, carriera, caratteristiche, curiosità e utilità al fantacalcio

Molto movimento dunque da parte della società isolana che ha presentato oggi il nuovo acquisto già preso in realtà ad aprile che attendeva soltanto la riapertura delle liste per essere tesserato ufficialmente. 'Felice di essere a Cagliari - ha detto El Kabir -. Spero di raggiungere i miei obiettivi. Conosco il Cagliari e la serie A perche' seguivo il campionato italiano dalla Svezia'. L'anno scorso la punta marocchina ha messo a segno 15 reti in 33 partite dimostrandosi attaccante di buone prospettive se si considera che ha soltanto 23 anni.

Ma tralasciando la solita scommessa di Cellino che quest'anno si chiama El Kabir, il presidente della squadra sarda punta ad un ritorno che sicuramente sarebbe molto gradito al Cagliari e ai suoi tifosi: David Suazo, 32enne attaccante honduregno che ha realizzato ben 102 reti in 276 partite diventando capitano ed idolo dei supporters sardi visto il suo score che lo ha messo alle spalle del solito Luigi Riva nella storia del club sardo. Non si dimenticano 8 anni di carriera dal 1999 al 2007 con il meritato passaggio all'Inter che poi però non è andato come previsto lasciando più ombre che luci per una punta che ora risulta essere svincolata. Cellino cercherà di riportarlo in Sardegna a costo zero ma qualora la trattativa non dovesse andare a buon fine è pronta l'alternativa Floro Flores che ha voglia di sentirsi importante in un club dove potrebbe essere valorizzato al meglio.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020