Excite

Ibrahimovic-Boateng: il Milan supera il Bate Borisov

  • LaPresse

La sconfitta in casa della Juventus prima della sosta per le nazionali aveva lasciato un Milan in crisi di gioco e di risultati. Nei 15 giorni susseguenti qualcosa è cambiato in casa rossonera considerando che nel giro di 3 giorni sono arrivate due convincenti vittorie con 5 gol fatti e 0 subiti. Una netta inversione di tendenza considerando che nella passata stagione proprio la solidità difensiva aveva fatto la differenza rispetto alle inseguitrici.

Un Milan tornato a lucido e una difesa apparsa in crescita (tranne qualche amnesia come quella di Van Bommel che sta per regalare il vantaggio agli ospiti) con il francese Mexes che al minuto 83 ha fatto il suo debutto con la maglia rossonera andando a sostituire il giocatore di cui, con ogni probabilità, prenderà il posto in futuro. Soddisfatto a fine gara l'ad rossonero Adriano Galliani ai microfoni di Sky Sport: 'Il nostro era un problema di giocatori da poter schierare in campo. Vorrei vedere il Barcellona senza Messi. Io credo che rimonteremo in campionato e andremo avanti in Champions perché abbiamo giocatori di valore. Nocerino e Aquilani stanno facendo benissimo, eppure venivano criticati'.

In una serata di festa parla anche Zlatan Ibrahimovic che in queste ultime settimane ha fatto molto parlare di sè per un presunto mal di pancia che in realtà viene subito allontanato nel post-gara: 'Vi sembro uno col mal di pancia? Tutte invenzioni, io al Milan sto benissimo e voglio dare il mio contributo per vincere. Se uno parlasse svedese, avrebbe capito ciò che ho detto in conferenza stampa, altrimenti glielo spiego io. È stato tutto inventato, sono un professionista e sto bene al Milan - spiega Ibra ai microfoni di Sky Sport - Se continuiamo così possiamo giocare con più fiducia e vedo il futuro positivo. Mancano tre partite, vogliamo arrivare primi, davanti al Barcellona. Io allenatore? E’ presto, adesso dico no, ma chissà…'.

MILAN-BATE BORISOV 2-0

MILAN (4-3-1-2): Abbiati; Abate, Nesta (40’st Mexes), Bonera, Taiwo; Aquilani, Van Bommel, Nocerino; Boateng (33’st Emanuelson); Cassano (17’st Robinho), Ibrahimovic. A disp.: Amelia, Zambrotta, Antonini, Yepes. All.: Allegri.
BATE BORISOV (4-4-1-1): Gutor; Yurevich, Simic, Radkov, Baga; Kontsevoi, A.Volodko, Likhtarovich (21’st Olekhnovich), Bordachev; Bressan (32’st Pavlov); Kezman (26’st Skavysh). A disp.: Chesnovski, Gordeychuk, Aleksiyan, Kurlovich. All: Goncharenko.
ARBITRO: Hagen (Nor).
MARCATORI: 33'pt Ibrahimovic, 25'st Boateng.
AMMONITI: Nocerino (M), Bordachev, Simic (B).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018