Excite

Giocatore muore in campo a Santa Marinella

Simone Abate, 18 enne portiere della Juniores regionale laziale dell'Anguillara, è morto nel pomeriggio di ieri durante il trasporto all'ospedale di Civitavecchia in seguito ad uno scontro di gioco avvenuto nel corso di S. Marinella-Anguillara, partita in svolgimento al campo comunale di S. Marinella.

Abate si sarebbe scontrato con un avversario dal quale avrebbe subito una ginocchiata al petto. L’incontro è stato immediatamente sospeso ed a nulla sono serviti i soccorsi che, seppur tempestivi, non sono riusciti a salvare la vita al ragazzo. Il sostituto procuratore Pantaleo Polifemo ha richiesto l'autopsia, prevista per domani, che dovrà chiarire la causa della morte.

“Esprimiamo tutto il nostro cordoglio alla famiglia, ai compagni e ai dirigenti dell'Anguillara Calcio per la tragica scomparsa di questo ragazzo che difendeva sui campi di pallone i nostri colori”. Cosi' Emiliano Minnucci, sindaco di Anguillara, a nome dell'amministrazione comunale, si unisce al dolore dei familiari e dei compagni, per la scomparsa del ragazzo “la tremenda notizia - ha aggiunto il sindaco - ha profondamente sconcertato tutta Anguillara, sconvolta da un tragico evento che segna i nostri ragazzi nel pieno della gioventu' e mina la spensieratezza caratterizza a livello dilettantistico un gioco di squadra come quello del calcio”.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017