Excite

Gilardino, squalifica confermata in appello

Due giornate di squalifica ad Alberto Gilardino per il gol di mano segnato domenica sera al Palermo. Questa la decisione del giudice sportivo Gianpaolo Tosel che ha rilevato il "comportamento antisportivo" dell'attaccante.

"Nell'esclusione di ogni ragionevole dubbio ", ha scritto Tosel nel dispositivo della sentenza "il gesto compiuto da Gilardino, per la sua peculiare dinamica, sia stato volontario, intenzionale e non determinato né condizionato dalla condotta tenuta dal Dellafiore negli attimi antecedenti". L'esultanza del giocatore dopo il gol ha determinato un'aggravante, "una condotta gravemente antisportiva ".

Dopo l' uscita di ieri , Maurizio Zamparini si è mostrato soddisfatto della decisione di Tosel. " A me dispiace sempre quando un giocatore viene penalizzato ma a mio avviso questa squalifica e' giustissima, un segnale forte per tutti e sopratutto per i giovani, che il comportamento sportivo non e' un atteggiamento da seguire all'interno di un campo da calcio ed in generale nello sport ".

Nel pomeriggio il club gigliato si è visto respingere il ricorso presentato alla corte di giustizia della Figc. "C'è stato un attacco alla Fiorentina", ha dichiarato Cesare Prandelli "Io credo in Alberto. La società e il sottoscritto non andranno a richiedere la prova tv per altri casi che si riproporranno".

Chi, invece, ha scampato la squalifica è stato Ibrahimovic. L'attaccante nerazzurro al 26' del primo tempo della gara contro il Genoa aveva colpito alle spalle il centrocampista Thiago Motta. " Tale comportamento " scrive il giudice " deve ritenersi sicuramente non regolamentare e riprovevole per la sua gratuità e per la veemenza esercitata con l'avambraccio destro nei confronti di un avversario che gli volgeva le spalle ", ma tale comportamento non rientra tra gli atti "potenzialmente idonei a ledere l'avversario ".

Gol di mano, una breve carrellata

La mano de Dios


Rapajc



Mano galeotta anche per Adriano


Gilardino, il gol al Palermo

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017