Excite

Germania, Kuraniy resta a casa

Kevin Kuraniy dice addio ai mondiali. Non c'entrano malanni fisici, ma 'motivi tattici e personali', come riferito dal ct teutonico Joachim Loew attraverso un comunicato diffuso dalla federcalcio tedesca.

L'attaccante dello Shalke 04, 18 gol e vice capocannoniere della Bundesliga, è stato personalmente avvertito della decisione da Loew con una telefonata. Alla base dell'esclusione non ci sarebbe però l'episodio dell'ottobre del 2008, quando il centravanti di origne turchelasciò il Westfalenstadion di Dortmund prima dellaconclusione di germania Russia, gara terminata 2-1 e valida per le qualificazioni mondiali.

'Quell'episodio non riveste un ruolo così importante, non sarebbe stato un grande problema concedergli una nuova chance', si legge nel comunicato. 'Lo staff tecnico ha però valutato aspetti tattici e personali che hanno portato alla costruzione di una rosa di un certo tipo e a questa conclusione. Oggi gli ho detto con franchezza che la sua stagione è stata magnifica e che non metto in dubbio la sua professionalità'.

'Mi sono più volte scusato per l'espisodio di Dortmund' spiega Kuranyi sul proprio sito ufficiale 'purtoppo non è bastato. Avevo un sogno, vincere il mondiale, per la secodna voltadovrò riporlo nel cassetto'.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018