Excite

Boselli al 96' fa esplodere il Marassi: il Genoa vince il derby

L'esplosione dello stadio Marassi al minuto 96 è di quelle che difficilmente si dimenticano: Mauro Boselli, entrato all'80' al posto di Floro Flores, regala una gioia immensa ai tifosi genoani che vincono il derby contro la Sampdoria e mettono in crisi nera la formazione blucerchiata che, dopo la vittoria nel pomeriggio del Lecce sul Napoli, si trova al terz'ultimo posto con 36 punti a -2 dal Lecce che in questo momento sarebbe salvo.

Ballardini sceglie il solito 4-4-2 con il ritorno degli squalificati e di capitan Marco Rossi ad agire sull'esterno con il tandem d'attacco Floro Flores-Palacio. La Sampdoria ha un modulo speculare e si affida in avanti a Pozzi-Biabiany con il cambio tra i pali: dentro Da Costa al posto dell'incerto Curci dell'ultime settimane. La partita è davvero molto tesa con molti interventi al limite e il direttore di gara Tagliavento che deve fare gli straordinari per mantenere la calma sul rettangolo di gioco.

Passa in vantaggio il Genoa sul finire del primo tempo: al 45' è Floro Flores (unico ex in campo) a siglare la rete dell'1-0 mettendo dentro da pochi passi un assist di testa di Rodrigo Palacio. Si va al riposo con la Sampdoria che entra in campo nella ripresa alla ricerca del gol del pari: tiro di Palombo, papera di Eduardo (l'ennesima stagionale) e tap-in vincente di Nicola Pozzi che realizza il gol dell'1-1. Il nervosismo non accenna a placarsi con Mesto che finisce espulso per doppia ammonizione e una gara che non sembra finire mai: al 96' Milanetto lancia lungo per Boselli che si gira benissimo all'interno dell'area e con il sinistro fredda Da Costa per la rete del 2-1 che fa impazzire il Marassi. Il Genoa batte così la Sampdoria allo scadere con la formazione blucerchiata che ora rischia seriamente di retrocede in Serie B.

Ecco il tabellino del match:

GENOA-SAMPDORIA 2-1

GENOA (4-4-2): Eduardo; Mesto, Dainelli, Kaladze, Criscito; Kucka (45′ st Konko), Milanetto, Rafinha (29′ st Antonelli), M. Rossi; Floro Flores (37′ st Boselli), Palacio. All.: Ballardini. A disp.: Scarpi, Veloso, Paloschi, Destro.
SAMPDORIA (4-4-2): Da Costa; Zauri, Volta, Lucchini, Ziegler; Tissone (24′st Poli), Palombo, Mannini, Laczko (11′st Guberti); Pozzi (34′st Maccarone), Biabiany. All.: Cavasin. A disp.: Curci, Gastaldello, Dessena, Macheda.
ARBITRO: Tagliavento di Terni.
MARCATORI: 45′pt Floro Flores (G), 21′st Pozzi (S), 52′st Boselli (G).
ESPULSO: 46'st Mesto (G) per somma di ammonizioni.
AMMONITI: Criscito, Milanetto, M. Rossi, Floro Flores (G), Ziegler, Tissone, Mannini (S).

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020