Excite

Van Nistelrooy esulta facendo il gesto dell'ombrello

L'attaccante olandese Van Nistelrooy, dopo il gol dell' 1-0 contro il Saragozza nella sfida di ieri, si è esibito in una performance non proprio elegante: ha ripetutamente e rabbiosamente fatto il gesto dell'ombrello. Il giocatore ha replicato sorpreso: "Non credo di aver fatto nulla di male, ma chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso". La domanda è: a chi era diretto il gestaccio?
L'attaccante olandese Van Nistelrooy, dopo il gol dell' 1-0 contro il Saragozza nella sfida di ieri, si è esibito in una performance non proprio elegante: ha ripetutamente e rabbiosamente fatto il gesto dell'ombrello. Il giocatore ha replicato sorpreso: "Non credo di aver fatto nulla di male, ma chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso". La domanda è: a chi era diretto il gestaccio?
L'attaccante olandese Van Nistelrooy, dopo il gol dell' 1-0 contro il Saragozza nella sfida di ieri, si è esibito in una performance non proprio elegante: ha ripetutamente e rabbiosamente fatto il gesto dell'ombrello. Il giocatore ha replicato sorpreso: "Non credo di aver fatto nulla di male, ma chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso". La domanda è: a chi era diretto il gestaccio?
L'attaccante olandese Van Nistelrooy, dopo il gol dell' 1-0 contro il Saragozza nella sfida di ieri, si è esibito in una performance non proprio elegante: ha ripetutamente e rabbiosamente fatto il gesto dell'ombrello. Il giocatore ha replicato sorpreso: "Non credo di aver fatto nulla di male, ma chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso". La domanda è: a chi era diretto il gestaccio?
L'attaccante olandese Van Nistelrooy, dopo il gol dell' 1-0 contro il Saragozza nella sfida di ieri, si è esibito in una performance non proprio elegante: ha ripetutamente e rabbiosamente fatto il gesto dell'ombrello. Il giocatore ha replicato sorpreso: "Non credo di aver fatto nulla di male, ma chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso". La domanda è: a chi era diretto il gestaccio?
L'attaccante olandese Van Nistelrooy, dopo il gol dell' 1-0 contro il Saragozza nella sfida di ieri, si è esibito in una performance non proprio elegante: ha ripetutamente e rabbiosamente fatto il gesto dell'ombrello. Il giocatore ha replicato sorpreso: "Non credo di aver fatto nulla di male, ma chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso". La domanda è: a chi era diretto il gestaccio?
L'attaccante olandese Van Nistelrooy, dopo il gol dell' 1-0 contro il Saragozza nella sfida di ieri, si è esibito in una performance non proprio elegante: ha ripetutamente e rabbiosamente fatto il gesto dell'ombrello. Il giocatore ha replicato sorpreso: "Non credo di aver fatto nulla di male, ma chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso". La domanda è: a chi era diretto il gestaccio?
L'attaccante olandese Van Nistelrooy, dopo il gol dell' 1-0 contro il Saragozza nella sfida di ieri, si è esibito in una performance non proprio elegante: ha ripetutamente e rabbiosamente fatto il gesto dell'ombrello. Il giocatore ha replicato sorpreso: "Non credo di aver fatto nulla di male, ma chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso". La domanda è: a chi era diretto il gestaccio?
L'attaccante olandese Van Nistelrooy, dopo il gol dell' 1-0 contro il Saragozza nella sfida di ieri, si è esibito in una performance non proprio elegante: ha ripetutamente e rabbiosamente fatto il gesto dell'ombrello. Il giocatore ha replicato sorpreso: "Non credo di aver fatto nulla di male, ma chiedo scusa se qualcuno si è sentito offeso". La domanda è: a chi era diretto il gestaccio?

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017