Excite

Steaua Bucarest - Napoli 3-3, che rimonta

Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse
Partono malissimo gli azzurri che nei primi 15 minuti vanno già sotto di 3 reti; autogol di Cribari, poi un ingenuità di De Sanctis che si fa trovare spiazzato su un calcio di punizione e terzo gol su incertezza di Santacroce. Vitale allo scadere del primo tempo porta gli azzurri sul 3 a 1. Nella ripresa forcing degli uomini di Mazzarri che vanno in gol prima con Hamsik con un euro-gol, Cavani al 97° fissa il definitivo 3-3. Un pareggio che per come si erano messe le cose vale come una vittoria | Tutto sulla 2° giornata di Europa League
© LaPresse

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020