Excite

Sampdoria, Angelo Palombo in lacrime sotto la curva

Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)
Il capitano doriano Angelo Palombo chiede scusa sotto la curva dei tifosi blucerchiati al termine dell'ennesima gara persa, questa volta contro il Palermo, per 2 a 1; partita che ha sancito il ritorno della Samp in B dopo 12 anni. Anche contro i siciliani la squadra blucerchiata ha mostrato tutti i suoi limiti tecnici e psicologici, che non le hanno permesso di centrare la salvezza.
(Foto: youtube)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018