Excite

Mondiali 2014 al Brasile

Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.
Con una decisione all'unanimità, la Fifa ha assegnato al Brasile i Mondiali del 2014. A sorridere dopo l'annuncio di Blatter c'erano il Presidente Lula, il ct Dunga, e l'ex attaccante Romario.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017