Excite

Italia, Marchetti 'vivo per miracolo'

'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).
'Ho avuto un brutto incidente. Era il marzo di 5 anni fa. Siamo usciti illesi da uno scontro in auto. Io e due miei compagni'. Queste alcune delle dichiarazioni del nuovo numero uno della nazionale, Federico Marchetti, durante la conferenza stampa per i Mondiali di Calcio in Sudafrica. Il portiere azzurro è pronto a raccogliere la sfida al posto di Buffon e racconta di aver vissuto prove più dure nella sua vita, come aver visto letteralmente 'la morte in faccia' (foto © LaPresse).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019