Excite

Catania - Inter 3-1

E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)
E' un grande Catania quello andato in scena nell'anticipo al venerdì della 28° giornata di serie A; rifila 3 reti all'Inter e riapre il campionato. Primo tempo equilibrato per entrambe le formazioni che vanno al riposo sullo 0-0. Nella ripresa i nerazzurri trovano il gol con il solito Milito che però accende l'orgoglio negli etnei che pareggiano subito dopo con Lopez. Successivamente una grande ingenuità di Muntari (subentrato e che ottiene ben 2 cartellini gialli in 30 secondi) regala un rigore trasformato da Mascara (splendido il suo cucchiaio). Chiude Martinez, il Catania ottiene i 3 punti e mette in crisi un Inter con la testa già a Londra (©LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018