Excite

Formazioni Serie A: Conte sceglie Marchisio per Napoli-Juventus. Fiorentina in emergenza

  • Getty Images

Trentunesima giornata della Serie A divisa, come spesso accade, in tre giorni. Le ultime notizie dai ritiri ci aiutano a disegnare le probabili formazioni per le gare della domenica pomeriggio e per l’atteso posticipo tra Napoli e Juventus.

Partendo dalla sfida del San Paolo si può dire che Benitez ha sciolto praticamente tutti i dubbi. Confermati i quattro difensori. Davanti a Reina giocheranno Fernandez e Albiol centrali con Ghoulam e Henrique a presidiare le fasce. Inler e Jorginho gestiranno il centrocampo. Alle spalle di Higuain unica punta ci saranno Hamsik, Insigne, che ha vinto il ballottaggio con Mertens, e Callejon.

Antonio Conte ha scelto la coppia d’attacco. Con Tevez squalificato e Quagliarella infortunato a giocare insieme a Llorente sarà Osvaldo. A centrocampo ci dovrebbe essere la novità Marchisio al posto di Pirlo. Scelte praticamente obbligate in difesa con Caceres, Bonucci e Chiellini a formare la linea a tre. Sulle fasce ci saranno Asamoah e Isla con Pogba e Vidal al centro.

Aria di cambiamenti in casa Lazio in vista della gara contro il Parma. Un vero e proprio spareggio per l’Europa League. Reja si affiderà ai suoi veterani per cerca di battere il Parma. Probabile un 4 2 3 1 con Mauri trequartista alle spalle di Klose con Lulic e Candreva a supportarlo. Difesa impostata su Konko, Biava, Novaretti e Radu. In mediana ci saranno Onazi e Gonzalez. Per il Parma, vista la squalifica di Amauri, in avanti ci sarà il solo Cassano supportato da Biabiany e Schelotto. In difesa con la probabile assenza di Paletta ci saranno Lucarelli, Felipe, Cassani e Molinaro.

Sampdoria al gran completo per la sfida con la Fiorentina. A Mihajlovic mancherà solo lo squalificato Regini. Confermato il tridente Maxi Lopez, Eder, Gabbiadini. Diversi problemi di formazione, invece, per Montella che in avanti si affiderà a Matri unica punta. Probabile impiego dall’inizio per Diakite e Tomovic. Nel tridente offensivo di centrocampo ci saranno Ilicic, Borja Valero e Wolski.

Torino senza Immobile con Meggiorini e Cerci come duo d’attacco, per il resto Ventura non deve fronteggiare problemi dell’ultima ora. Anche Lopez ha uno squalificato in attacco, Pinilla, e giocherà con Nenè e Ibarbo.

Si chiude con Verona-Genoa. Mandorlini non ha grossi problemi di formazione, solo Romulo squalificato, e quindi riproporrà la formazione che lo ha portato fino al quarto posto, ma che nelle ultime settimane non riesce più a vincere. Diversi problemi di formazione, invece, per Gasperini che manderà Perin in porta, Motta, De Maio, Antonelli e Marchese in difesa. A centrocampo Bertolacci, Centurion e Sturaro, ancora panchina per Fetfatzidis. Davanti Sculli in appoggio a Gilardino.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020