Excite

Formazioni e consigli fantacalcio: chi schierare nella 14a giornata, con Napoli-Inter

  • Getty Images
La 14a giornata di serie A propone il big match Napoli-Inter. Ecco i consigli per il fantacalcio con le probabili formazioni.

Vedi qui la pesante sconfitta della Roma a Barcellona

Torino (3-5-2): Padelli; Bovo, Glik, Moretti; Bruno Peres, Acquah, Vives, Baselli, Molinaro; Belotti, Quagliarella.

Bologna (4-3-3): Mirante; Rossettini, Oikonomou, Gastaldello, Masina; Brighi, Diawara, Donsah; Giaccherini, Mancosu, Mounier.

Consigli: Belotti può trovare lo squillo, lo consigliamo tra i titolari del fantacalcio. Acquah può portare buoni voti. Evitiamo Vives, che rischia di non partire titolare. Giaccherini sta diventando il trascinatore: può portare un buon voto con un bonus. Meglio non puntare su Mancosu che non sta riuscendo a dimostrare il suo valore in serie A.

Milan (4-3-1-2): Donnarumma; Abate, Alex, Romagnoli, Antonelli; Kucka, Montolivo, Bertolacci; Bonaventura; Luiz Adriano, Bacca.

Sampdoria (4-3-1-2): Viviano; De Silvestri, Silvestre, Moisander, Regini; Soriano, Fernando, Barreto; Carbonero; Eder, Muriel.

Consigli: Luiz Adriano può trovare il riscatto, suggeriamo di rischiarlo. Bonaventura è ormai una certezza. In difesa Alex potrebbe pagare dazio a una condizione fisica non eccezionale. Silvestre è una buona soluzione per la difesa, Carbonero può essere la sorpresa. Soriano invece appare giù di tono rispetto a inizio stagione, se potete è meglio puntare su altri nomi.

Chievo (4-3-1-2): Bizzarri; Frey, Gamberini, Cesar, Gobbi; Castro, Rigoni, Hetemaj; Birsa; Meggiorini, Inglese.

Udinese (3-5-2): Karnezis; Wague, Danilo, Felipe: Widmer, Badu, Lodi, Iturra, Adnan; Thereau, Di Natale.

Consigli: Inglese è una delle rivelazioni, impossibile rinunciarci in questo momento. Castro può sorprende in positivo. Evitiamo Cesar sempre a rischio ammonizione. Thereau è utile in chiave assist e poi è l'ex più atteso: impossibile non consigliarlo. Da schierare anche Widmer. Di Natale non è più intoccabile, meglio optare per altre soluzioni.

Frosinone (4-4-1-1): Leali; Rosi, Diakité, Blanchard, Crivello; Paganini, Gucher, Gori, Soddimo; Dionisi, D. Ciofani.

Hellas Verona (4-3-3): Rafael; Pisano, Moras, Helander, Souprayen; Greco, Viviani, Hallfredsson; Jankovic, Toni, Juanito Gomez.

Consigli: Soddimo può dare soddisfazioni, così come Dionisi. Meglio non puntare troppo su Gucher. Toni è pronto a riprendere per mano la squadra, bisogna schierarlo nonostante sia solo in ripresa. Scartiamo Pazzini, finora l'ombra di se stesso.

Genoa (3-4-3): Perin; Izzo, Burdisso, Ansaldi; Cissokho, Rincon, Tino Costa, Laxalt; Pandev, Pavoletti, Lazovic.

Carpi (4-4-1-1): Belec; Zaccardo, Gagliolo, Romagnoli, Gabriel Silva; Letizia, Bianco, Marrone, Di Gaudio; Matos; Mbakogu.

Consigli: Tino Costa ha il talento per lasciare il segno, Laxalt sta trovando continuità: a centrocampo sono due buone scelte. Pandev non è al massimo, meglio altre opzioni per l'attacco. Matos è sempre tra i migliori, anche se non segna tanto. Scommettiamo su Mbakogu, qualche dubbio su Bianco che potrebbe faticare contro il centrocampo avversario.

Roma (4-3-3): Szczesny; Florenzi, Rudiger, Manolas, Digne; Nainggolan, De Rossi, Pjanic; Iago Falque, Dzeko, Iturbe.

Atalanta (4-3-3): Sportiello; Masiello, Toloi, Paletta, Brivio; Cigarini, De Roon, Grassi; Moralez, Pinilla, Gomez.

Consigli: Iago Falque deve cercare di ripagare la fiducia di Rudi Garcia, contro l'Atalanta può lasciare il segno. Meglio evitare Iturbe, che sembra aver sciupato l'occasione per il rilancio. Toloi vuole dimostrare che la Roma ha sbagliato a darlo via, puntiamo su di lui per la difesa. Davanti Pinilla può graffiare, evitiamo i terzini Masiello e Brivio a rischio contro l'attacco giallorosso.

Empoli (4-3-1-2): Skorupski, Laurini, Tonelli, Costa, Mario Rui; Zielinski, Buchel, Paredes; Saponara; Pucciarelli, Maccarone.

Lazio (4-2-3-1): Marchetti; Basta, Mauricio, Hoedt, Lulic; Parolo, Biglia; Candreva, Milinkovic-Savic, F. Anderson; Klose.

Consigli: Buchel può bissare il goal siglato contro la Fiorentina. Intoccabile Saponara, che sforna assist e goal. Meglio evitare Maccarone che potrebbe non giocare l'intera partita. Milinkovic-Savic può dimostrare di avere grande talento: lo consigliamo tra i titolari. Parolo può garantire almeno un buon voto, evitiamo Matri e Djordjevic compressi dalla concorrenza.

Palermo (4-3-1-2): Sorrentino; Struna, Gonzalez, Goldaniga, Lazaar; Hiljemark, Jajalo, Rigoni; Brugman; Vazquez, Gilardino.

Juventus (4-3-3): Buffon; Lichtsteiner, Bonucci, Chiellini, Alex Sandro; Sturaro, Marchisio, Pogba; Cuadrado, Dybala, Morata.

Consigli: Brugman può dare soddisfazioni, al pari di Goldaniga anche lui rilanciato da Ballardini. Hiljemark è in calo rispetto a inizio stagione, meglio scegliere altri nomi. Alex Sandro è una scommessa, ma il talento non gli manca: puntiamo su di lui per la difesa. Sturaro può portare un buon voto. Evitiamo invece Mandzukic che è ancora alla ricerca del miglior rendimento.

Sassuolo (4-3-3): Consigli; Vrsaljko, Cannavaro, Acerbi, Peluso; Missiroli, Magnanelli, Duncan; Politano, Defrel, Sansone.

Fiorentina (3-4-2-1): Tatarusanu; Roncaglia, Rodriguez, Astori; Bernardeschi, Vecino, Badelj, Alonso; Ilicic, B. Valero; Kalinic.

Consigli: Politano può essere la sorpresa al posto dello squalificato Berardi. Acerbi è una certezza, ora è esaltato anche dall'ultimo goal realizzato. Qualche dubbio su Sansone che paga dazio alla folta concorrenza in attacco. Kalinic è imprescindibile, Badelj è una certezza in termini di voti. Lasciamo da parte Ilicic, che potrebbe faticare contro la buona organizzazione avversaria.

Napoli (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Ghoulam; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Higuain, Insigne.

Inter (4-2-3-1): Handanovic; Nagatomo, Miranda, Murillo, Telles; Kondogbia, Medel; Biabiany, Jovetic, Perisic; Icardi.

Consigli: Allan può dare grandi soddisfazioni, sarebbe inutile citare l'intoccabile Higuain. Evitiamo Hysaj che potrebbe trovarsi in difficoltà contro gli esterni interisti. Biabiany è una piacevole riscoperta, Medel è la certezza. Qualche dubbio su Telles che avrà di fronte clienti scomodi.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017