Excite

Fiorentina su tv porno, interrogazione al Governo

Coppa Uefa, la Fiorentina ha pareggiato 1-1 in casa del Villareal, ma la polemica di oggi non riguarda il risultato dei viola sul campo, bensì la situazione per i diritti tv della competizione.

Il match è infatti andato in onda su "Conto TV", rete satellitare principalmente dedicata all'hard, e la cosa non è piaciuta all'onorevole dell'Udc Francesco Bosi, firmatario di un'interrogazione urgente al governo: "La visione della partite di calcio si traduce in un potente veicolo promozionale in favore della visione di film vietati ai minori", scrive il deputato.

Ecco l'accusa da parte del parlamentare: "Gli appassionati della squadra viola, e quanti altri desiderano assistere alla trasmissione della partita in diretta, sono costretti ad acquistare una scheda dal costo minimo di 10 euro, di cui 5 spesi immediatamente per la partita e gli altri che costituiscono credito per assistere alla visione di film pornografici; nella fase di acquisto vengono propagandate anche altre formule commerciali per la visioni giornaliera dei medesimi spettacoli per soli adulti".

Bosi scagiona la Fiorentina ("in quanto non detiene titolo a gestire i diritti televisivi delle gare in trasferta") e interroga il Governo "per sapere se, a fronte di tale situazione, dove lo sport viene utilizzato, per motivi commerciali, come veicolo di accesso alla pornografia, non intenda assumere tempestive ed energiche iniziative, presso le autorità sportive nazionali e internazionali e segnatamente l’Uefa, per sollecitare l’introduzione di regole nel campo della cessione dei diritti televisivi, volte ad inibire alle società sportive la cessione di tali diritti a quelle emittenti tematiche, che si caratterizzano per trasmissioni per soli adulti".

Tornando alla partita, segnata dal gol di Vieri e dal pareggio-beffa di Capdevilla nel finale, ecco il video con gli highlights.

Villareal-Fiorentina 1-1

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017