Excite

Fifa, Figo candidato presidente contro Blatter: "Il calcio mi ha dato tanto, voglio restituire"

Luis Figo candidato presidente della Fifa. È questa la notizia che scuote oggi il mondo del calcio, con la sfida lanciata dall'ex campione portoghese a Joseph "Sepp" Blatter, l'ormai storico padrone della massima organizzazione internazionale che governa lo sport più conosciuto e praticato.

Pallone d'oro 2014, vince Cristiano Ronaldo. Miglior allenatore Joachim Loew

Figo ha dato il suo annuncio in una video intervista alla Cnn, in cui ha affermato di essere "preoccupato per il calcio e per quanto riguarda l'immagine della Fifa", perché ad esempio cercando il nome della federazione "su internet la prima parola che viene fuori è `scandalo´, non certo una parola positiva". Alla tv americana, il Pallone d'oro dell'anno 2000 ha spiegato che questa cosa non gli piace: "Dobbiamo cambiare e cercare di migliorare l'immagine della Fifa. Il calcio merita molto meglio di questo. Bisogna cambiare in leadership, trasparenza, governance e credo sia il momento. Ho parlato con tante persone importanti nel calcio - dirigenti, presidenti di federazioni - e tutti pensano che qualcosa debba essere fatto". Per questo, l'unica soluzione è andare contro l'attuale capo del sistema, Blatter, il 78enne dirigente svizzero che vuole correre per quello che sarebbe addirittura il suo quinto mandato da presidente (il prossimo sarà 2015-2019).

Maradona: “Pelè senza dignità, Matarrese e Blatter mafiosi”

"Nella vita il calcio mi ha dato tanto e io voglio ridargli indietro qualcosa", ha scritto infine il 42enne Figo su Twitter, confermando la sua candidatura. L'ex numero sette di Barcellona, Real Madrid e Inter conta in carriera, tra i tantissimi trofei, 4 campionati spagnoli, 4 campionati italiani, una Champions League, una Supercoppa europea e una Coppa Intercontinentale.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017