Excite

Fantacalcio, i consigli per la 28esima giornata: formazioni e dritte per schierare il proprio undici

  • Twitter

di Raffaele Natali

Nuovo week end molto impegnativo per tutti i fantallenatori italiani, alle prese con la fase conclusiva del campionato: andiamo a vedere i dettagli sulle formazione della 28esima giornata di serie A, analizzando gli undici e i consigli partita per partita:

Chievo: Bizzarri, Frey, Dainelli, Cesar, Zukanovic, Schelotto, Radovanovic, Izco, Birsa, Paloschi, Meggiorini. Palermo: Sorrentino, Vitiello, Terzi, Andelkovic, Rispoli, Barreto, Maresca, Rigoni, Daprelà, Vazquez, Dybala.

Consigli: partita che esalterà le qualità difensive delle due squadre. Pochi gol e portieri imbattuti.

Milan: Diego Lopez, Abate, Paletta, Mexes, Antonelli, Poli, De Jong, Bonaventura, Honda, Destro, Menez. Cagliari: Brkic, Dessena, Ceppitelli, Diakitè, Avelar, Donsah, Crisetig, Joao Pedro, M'poku, Farias, Sau.

Consigli: due squadre con il disperato bisogno di vincere, ma anche con tanta paura di nuovi passi falsi. Bonaventura è l'unica certezza milanista, dall'altra parte fiducia a Marco Sau.

Empoli: Sepe, Hysaj, Rugani, Barba, Mario Rui, Vecino, Valdifiori, Croce, Saponara, Maccarone, Pucciarelli. Sassuolo: Consigli, Gazzola, Acerbi, Peluso, Longhi, Taider, Magnanelli, Missiroli, Berardi, Zaza, Sansone.

Consigli: Pucciarelli rinfrancato dal rinnovo di contratto, può pungere, Taider è in palla. Ancora fuori fase Zaza.

Juventus: Buffon, Barzagli, Bonucci, Chiellini, Lichtsteiner, Pogba, Marchisio, Vidal, Evra, Matri, Tevez. Genoa: Perin, Roncaglia, Burdisso, De Maio, Edenilson, Bertolacci, Kucka, Bergdich, Perotti, Borriello, Niang.

Consigli: il passo falso è dietro l'angolo per i bianconeri, ormai certi dello Scudetto. Fiducia a Perotti e Niang che avranno voglia di mettersi in mostra contro una big.

Cesena: Leali, Perico, Capelli, Krajnc, Magnusson, Giorgi, De Feudis, Mudingayi, Brienza, Defrel, Djuric. Roma: De Sanctis, Torosidis, Yanga Mbiwa, Manolas, Holebas, Paredes, Nainggolan, Florenzi, Iturbe, Ljajic, Gervinho.

Consigli: i giallorossi sono a pezzi e in emergenza a centrocampo. Brienza e Defrel possono far male, nella Roma si salvano Nainggolan e Florenzi.

Lazio: Marchetti, Basta, De Vrij, Mauricio, Radu, Parolo, Biglia, Candreva, Mauri, Felipe Anderson, Klose Verona: Benussi, Pisano, Moras, Rodriguez, Agostini, Obbadi, Tachtisidis, Halfredsson, Jankovic, Toni.

Guarda gli highlights della 27esima giornata di serie A

Consigli: per Felipe Anderson non ci sono più parole. I biancocelesti possono continuare il filotto e vanno schierati. Nel Verona da evitare la difesa, Halfredsson e bomber Toni sono in forma smagliante.

Napoli: Andujar, Mesto, Henrique, Britos, Strinic, David Lopez, Inler, Callejon, Hamsik, Gabbiadini, Higuain. Atalanta: Sportiello, Biava, Stendardo, Cherubin, Emanuelson, Cigarini, Baselli, Dramè, Moralez, Denis, Gomez.

Consigli: Reja tenterà di alzare il fortino orobico e lo sgambetto si può concretizzare. Fiducia a Gabbiadini e Gomez, apparsi al top.

Parma: Iacobucci, Santacroce, Mendes, Lucarelli, Feddal, Nocerino, Lila, Galloppa, Varela, Coda, Belfodil Torino: Padelli, Bovo, Glik, Moretti, Bruno Peres, Benarssi, Gazzi, El Kaddouri, Darmian, Quagliarella, Maxi Lopez.

Consigli: nel Parma difficile trovare qualcuno da salvare, Lucarelli, Nocerino e Galloppa saranno gli ultimi a mollare. Nel Torino spazio a Bruno Peres, Quagliarella ed El Kaddouri.

Arrestato il presidente del Parma Giampietro Manenti

Sampdoria: Viviano, De Silvestri, Romagnoli, Regini, Obiang, Palombo, Soriano, Eto'o, Muriel, Eder. Inter: Handanovic, Santon, Ranocchia, Juan Jesus, D'ambrosio, Guarin, Medel, Brozovic, Kovacic, Icardi, Palacio.

Consigli: attenzione al calo di tensione doriano ma Muriel può continuare a segnare. Difesa interista da evitare.

Udinese: Karnezis, Wague, Danilo, Piris, Widmer, Guilherme, Allan, Pinzi, Gabriel Silva, Bruno Fernandes, Di Natale Fiorentina: Neto, Tomovic, Rodriguez, Savic, Joaquin, Fernandez, Badelj, Borja Valero, Pasqual, Salah, Babacar

Consigli: la Fiorentina vuole proseguire il suo cammino ma Udine è campo ostico. Allan è sottotono, Di Natale può regalare gioie. Mati Fernandez non regala bonus da troppo tempo: dategli fiducia.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017