Excite

Fallo di reazione, Amauri espulso in amichevole

La Juventus nel pomeriggio di ieri ha raccolto il suo secondo pareggio consecutivo nei test amichevoli di inizio stagione, ma a preoccupare maggiormente è l'insano gesto di un nervoso Amauri che si è fatto espellere pochi minuti dopo dall'inizio del match. Rimanendo in dieci contro undici, la partita contro il Vicenza è risultata così fuorviante per Ciro Ferrara che non ha potuto ricevere indicazioni tattiche: "Amauri si è subito scusato con tutti noi per il gesto. Io non so cosa sia successo, ma queste cose dobbiamo cercare di evitarle, soprattutto quando inizieremo a giocare le partite ufficiali" ha subito puntualizzato il tecnico bianconero "Quella di oggi era un’amichevole, ma restare in inferiorità ha costretto i compagni ad un lavoro superiore. Se non ho avuto indicazioni dallo schema, almeno i ragazzi hanno messo minuti nelle gambe e a me interessa arrivare all’inizio del campionato con tutti i giocatori sullo stesso livello di forma".

Guarda il video

E a proposito di condizione fisica, c'è chi ha accusato i pesanti carichi di lavoro svolti in settimana a Pinzolo. Questi è Claudio Marchisio che contro il Vicenza ha ricoperto tutte le posizioni del centrocampo: "Nel secondo tempo mi sono anche spostato a destra, quando Camoranesi è uscito" le parole del bianconero riportate da juventus.com "Ho cercato di dare il massimo fino a quando le gambe hanno retto, ma ad un certo punto non ce l’ho più fatta".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020