Excite

Fabio Cannavaro a Dubai, firma per l'Al-Ahli

Dall'Italia a Dubai, passando per il Sudafrica: Fabio Cannavaro abbandona il grande calcio firmando un contratto di due anni con l'Al-Ahli, allenato dal rumeno Ioan Andone.

L'annuncio è stato dato dal sito ufficiale del team, che riporta le prime parole del difensore: 'Sono felice di aver firmato con l'Al-Ahli per le prossime stagioni, stavo già pensando di andare a vivere a Dubai che adoro, è un sogno che diventa realtà'.

Ovviamente entusiasta il presidente del team, Abdullah Al Naboodah, che ha sborsato una cifra altissima (ma per il momento non dichiarata alla stampa) per avere con sè il capitano della nazionale campione del mondo: 'Quest'accordo è uno dei più importanti di sempre per noi. È un giocatore con esperienza, talento e carisma, che ha guidato la sua nazionale alla vittoria dei Mondiali del 2006 e di cui sarà il capitano anche in Sudafrica'.

La scelta di Cannavaro, dettata dalla volontà di chiudere la carriera in una nazione ricca, è stata anche frutto di una serie di no che il giocatore napoletano ha ricevuto prima dalla Juventus e poi dallo stesso Napoli.

L'alto ingaggio e il rendimento non certo buono nell'ultima stagione hanno tenuto lontani le principali società italiane e straniere. Di diverso avviso le parole del suo agente Andrea D'Amico: 'Fabio guarda al presente e al futuro. Aveva altre offerte anche dall'America e dall'Italia ma ha capito la qualità di questo progetto e vuole vivere questa esperienza di vita'. Un'offerta super a cui proprio non si poteva dir di no...

 (foto alahliclub.ae - © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019