Excite

Pari a reti bianche tra Napoli e Villarreal: gli azzurri recriminano

Continua la crisi del calcio italiano con il Napoli che, dopo i due ko subiti in Champions League con Milan e Roma sconfitte in casa rispettivamente da Tottenham e Shakhtar, non va oltre l'0-0 casalingo contro il Villarreal. Bene al debutto da titolare il neo acquisto Giuseppe Mascara che si muove con efficacia nel tridente insieme a Lavezzi e Cavani. Stecca la sua 'prima' al San Paolo invece Giuseppe Rossi che non incide sul match.

Partita molto bloccata nel primo tempo con il Napoli che cerca di rendersi pericoloso: Yebda allarga per Mascara, cross a cercare il 'Matador' che non trova il tempo giusto. Il Villarreal cerca di mettere pressione agli azzurri con Giuseppe Rossi che verticalizza centralmente per Nilmar, ma l'attaccante brasiliano non finalizza grazie alla chiusura di Aronica. Sale in cattedra Ezequiel Lavezzi che lancia in profondità Cavani ma salva l'estremo difensore del Villarreal in uscita. Lavezzi continua ad inventare calcio e allo scadere del primo tempo manda Cavani davanti alla porta ma l'uruguaiano non è freddo nel battere Lopez in uscita.

L'inglese Clattenburg non fischia un possibile rigore al Napoli che reclama con il direttore di gara: cross di Dossena, Borja Valero respinge con il braccio con l'arbitro che lascia correre tra le proteste dei partenopei. Hamsik prende il posto di Mascara e dà subito spettacolo insieme a Lavezzi e Cavani con il gol dell'uruguaiano che avviene però in posizione di fuorigioco annullato dunque dall'arbitro. Nel finale espulso il difensore azzurro Aronica per doppia ammonizione con il centrale sinistro di Mazzarri che dovrà dunque saltare il match di ritorno in programma giovedì prossimo in Spagna.

Ecco il tabellino del match:

NAPOLI-VILLARREAL 0-0

NAPOLI (3-4-2-1): De Sanctis; Campagnaro, Cribari, Aronica; Maggio, Gargano (34'st Sosa), Yebda (23’st Pazienza), Dossena; Mascara (17’st Hamsik), Lavezzi; Cavani. All.: Mazzarri. A disp.: Iezzo, Santacroce, Ruiz, Zuniga.
VILLARREAL (4-4-2): Diego Lopez; Mario Gaspar, Gonzalo, Musacchio, Capdevila; Borja Valero, Senna (17’st Marchena), Soriano, Cazorla (42’st Català); Nilmar, Rossi (33’st Marco Ruben). All.: Garrido. A disp.: Marino, Cani, Cicinho, Gullon.
ARBITRO: Clattenburg (Eng).
ESPULSO: Aronica per doppia ammonizione al 49’st. AMMONITI: Capdevila (V), Gonzalo (V), Dossena (N), Marchena (V), Cribari (N).

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017