Excite

Edin Džeko ufficializzato all’A.S.Roma, la conferenza stampa (VIDEO)

  • A.S. Roma

Si è svolta oggi la conferenza stampa dell’A.S. Roma S.p.A. per la presentazione del nuovo giocatore Edin Džeko dopo aver sottoscritto con il Manchester City Football Club Ltd il contratto per l’acquisto a titolo temporaneo, fino al 30 giugno 2016, dei diritti alle prestazioni sportive del calciatore.

Guarda l’accoglienza a Edin Džeko da parte dei tifosi romanisti

Con un corrispettivo di 4 milioni di euro, l’accordo prevede il diritto di opzione per l’acquisizione a titolo definitivo, a decorrere dalla stagione sportiva 2016/2017 ed è condizionato al verificarsi di determinate situazioni sportive, per un valore di 11 milioni di euro, come è stato riportato dalla Società calcistica.

(Guarda la prima parte della conferenza stampa)

“Sono venuto qui per vincere dei titoli con la Roma – ha ha dichiarato Džeko a Roma TV - Spero che vinceremo molti trofei ma per prima cosa dobbiamo lavorare duramente sul campo e alla fine, potremo arrivare dove desideriamo. Posso solo promettere una cosa: darò il massimo per questa squadra in ogni partita”.

(Guarda la seconda parte della conferenza stampa)

Nato a Sarajevo il 17 marzo 1986, Edin Džeko inizia la sua carriera calcistica nello Željezničar con cui gioca da centrocampista 40 partite dal 2003 al 2005 e segna 5 gol. Džeko ha giocato nelle varie Nazionali giovanili del suo paese, per poi diventare un elemento di spicco della Nazionale maggiore.

Ed è stato il 2 giugno 2007 che il calciatore ha debuttato nella Nazionale contro la Turchia segnando uno dei gol nella vittoria bosniaca per 3-2. Nelle qualificazioni per i mondiali di calcio 2010 è stato il secondo miglior marcatore con 9 reti, una in meno del greco Theofanis Gekas.

(Guarda la terza parte della conferenza stampa)

Nelle qualificazioni per i mondiali di calcio 2014 è stato il secondo miglior marcatore con 10 reti. Fa il suo esordio assoluto in un Mondiale il 15 giugno 2014, in occasione della sconfitta per 2-1 contro l’Argentina. Nell’agosto 2014 diventa ufficialmente il capitano della Nazionale di calcio della Bosnia Erzegovina. Attualmente è il miglior realizzatore di tutti i tempi con 42 reti segnate.

"Seguo questa squadra da quando c'è Pjanic- ha dichiarato a proposito della Roma - e so che c'è un grande progetto, sia lui sia Sabatini mi hanno detto tutte le cose migliori che ci sono qui. Quindi spero di poter dare il mio contributo perché ci poniamo degli obiettivi sempre più ambiziosi e vogliamo vincere dei trofei. So che la società e Sabatini hanno fatto molti sforzi per prendermi e li ringrazio".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020