Excite

E' fatta: Alexis Sanchez va al Barcellona

  • LaPresse

Alla fine il patron dell'Udinese Pozzo ha avuto quello che voleva: sono 43 milioni di euro quelli che pagherà il Barcellona nel giro di 5 anni per l'acquisizione a titolo definitivo del talento cileno Alexis Sanchez. Un'operazione di primissimo livello che va a completare l'attacco stellare del Barcellona già composto da Villa e Lionel Messi.

Resta per ora anche Pedro che si giocherà il posto proprio con il Nino Maravilla che, fosse soltanto per la cifra spesa nel mercato, partirà favorito come attaccante destro nel 4-3-3 di Guardiola. Un'accelerata giunta proprio per i dettagli che ha ottenuto il presidente dell'Udinese: 27 milioni di euro cash più 2 milioni di euro a stagione (per 5 anni) in caso di qualificazione in Champions League del Barcellona (evento abbastanza probabile) e altri 6 milioni di euro per 4 amichevoli che verranno organizzate tra Barcellona ed Udinese per 1,5 milioni a partita. Una cifra complessiva di 43 milioni di euro che, se tutto andrà secondo i piani, completerà un surplus da parte della società friulana veramente da record. Dopo le cessioni di Zapata, Inler e Sanchez ora l'Udinese con ogni probabilità chiuderà il mercato in uscita per rinforzare la rosa da mettere a disposizione del tecnico Francesco Guidolin.

Dopo aver quindi di fatto venduto i migliori giocatori (uno per reparto), la società friulana porterà sicuramente ad Udine qualche giovane scommessa per continuare l'operazione-giovani ma sicuramente farà qualche acquisto in entrata per disputare un preliminare di Champions League all'altezza e tentare l'ingresso nella fase a gironi della massima coppa europea che porterebbe alla società bianconera altri milioni di euro da poter investire sul mercato.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018