Excite

Diritti tv, il calcio trema

Roba da 'perderci il sonno', come ha dichiarato il numero uno del Parma Stefano Ghirardi, anche lui corso in Lega Calcio alla riunione straordinaria voluta dal presidente Maurizio Beretta. In ballo ci sono 1149 milioni, quelli destinati ai club dal contratto stipulato tra Sky e Lega Calcio e contro cui è insorto la piccola, ma agguerrita, Conto Tv, emittente fino a qualche anno fa nota per film vietati ai minori, poi specializzatasi anche in eventi sportivi.

Il nocciolo della questione ruota intorno al contratto collettivo per le stagioni 2010/2011 e 2011/2012, stipulato pochi mesi fa e con cui la Lega Calcio si era impegnata a cedere a Sky tutti i diritti per il satellite e buona parte di quelli relativi al digitale terrestre, su cui l'emittente di Murdoch sbarcherà l'anno prossimo.

Domani mattina, davanti al giudice del Tribunale civile di Milano Claudio Marangoni verrà discusso il ricorso della tv di Marco Crispino che chiede la sospensione dell'esecutività del contratto. Fiducioso Crispino: 'Ci sentiamo forti', Beretta, dall'altro canto, spera che 'i giudici non prendano una decisione che metta in ginocchio il mondo del calcio'. La sentenza è prevista entro dieci giorni.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2021