Excite

Del Piero su facebook: "Il cartellino è mio per qualche giorno"

  • alessandrodelpiero.com

Alessandro Del Piero è uno dei calciatori più straordinari della storia del calcio, ma anche un geniale comunicatore in contatto costante con i fans di tutto il Mondo attraverso il suo sito ufficiale e i social networks, come Facebook e Twitter.

E nella giornata di ieri, Del Piero ha regalato un'altra chicca di forte impatto emotivo, mostrando su internet il suo primo cartellino da calciatore firmato nel 1987-88, quando aveva appena 13 anni e muoveva i primi passi nella squdra del "San Vendemiano", sua cittadina natale.

Le foto di Alessandro Del Piero

Sul suo sito ufficiale (e su sui suoi profili Facebook e Twitter), Del Piero comunica ai tifosi di esser tornato proprietario del suo cartellino a 6 giorni dalla scadenza ufficiale del contratto che lo ha legato per 19 anni alla Juventus, nella quale ha demolito tutti i record precedenti, per classe, numero di presenze, gol segnati e trofei vinti, diventandone il simbolo indiscusso della storia bianconera e uno dei più grandi calciatori della storia del calcio.

Daa pochi giorni diventato suo malgrado il "disoccupato" calcistico più famoso del mondo, Pinturicchio scrive sul suo sito ufficiale: "Quel cartellino è tornato a casa senza alcun "proprietario" a parte me. Ci resterà solo per qualche giorno...", paventando la voglia e l'ambizione di essere prossimo ad un accordo con un nuovo club clacistico straniero.

Ecco il testo integrale pubblicato sul suo sito ufficiale:

"Il mio primo cartellino è un cartoncino rosa con la mia foto di quando avevo tredici anni, "settore giovanile e scolastico", firmato Del Piero Alessandro (prima il cognome poi il nome).
La mia prima squadra è l'A.C. San Vendemiano.
Tutto vero: il borsone con il nome della società, la maglia, i numeri sulla schiena... Per me che non avevo ancora davanti quella che sarebbe stata la mia carriera, quello che avevo raggiunto era già un grande traguardo.
Oggi, 24 anni dopo, quel cartellino è tornato a casa, senza alcun "proprietario" a parte me. Ci resterà solo per qualche giorno...
Nel frattempo, sto già lavorando per farmi trovare pronto quando sarà il momento giusto. Le motivazioni non mi mancano e sto affrontando assieme al mio staff questo primo periodo di preparazione individuale con la gioia di sudare e faticare, per rincorrere il prossimo traguardo.
A presto, Alessandro
"

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019