Excite

Del Piero, Inzaghi, Gattuso, Nesta, Zambrotta: addio per 5 ex Campioni del Mondo!

  • infophoto

di Giuseppe Latorraca

L'ultima domenica del campionato è stata la domenica trionfale della Juventus che festeggia lo scudetto, la domenica dell'Udinese che si qualifica per la Champions league (con Juventus e Milan) e della conquista di un posto In Europa League per Lazio, Napoli e Inter, e della retrocessione in serie B per il Lecce (con Novara e Cesena.)

Ma è stata soprattutto la domenica delle emozioni forti e delle lacrime, con 5 addi dolorosi di 5 campionissimi che hanno segnato una generazione, diventati Campioni del Mondo con la Nazionale Italiana in una calda serata di luglio del 2006 a Berlino, dopo una cavalcata entusiasmante,che rimarrà nella storia del calcio italiano di tutti i tempi.

Le foto degli addii sul campo di Del Piero, Inzaghi, Gattuso, Nesta e Zambrotta

Alessandro Del Piero, Filippo Inzaghi, Rino Gattuso, Alessandro Nesta, Gianluca Zambrotta hanno lasciato ieri il calcio italiano dopo 5 altrettanti straordinarie carriere.
Alcuni andranno all'estero, altri termineranno la carriera: ne sapremo di più nelle prossime settimane.

Una vecchia canzone degli Stadio fa: "Generazione di fenomeni, siamo noi, generazione di fenomeni, tutti eroi, generazione di fenomeni, come voi...". E questi 5 Campioni fanno parte di una generazione di fenomeni, di campioni unici nella storia del calcio.

La Juve festeggia, Udinese in Champions, Lecce in B: tutto sulla 38° di A

L'addio più commovente e anche più controverso è stato quello di Alessandro Del Piero, che ha lasciato il campo tra le lacrime di tantissimi tifosi accorsi allo Juventus Stadium di Torino, increduli durante il giro di campo di un campione fedelissimo e amato per 19 anni, protagonista di tutti i successi juventini (ben 8 scudetti vinti), corredati da 290 gol in 704 partite, che ne fanno di fatto il simbolo della Juventus di tutti i tempi.
Per Alex, quella di ieri è stata l'ultima partita a Torino.
Domenica prossima giocherà l'ultima partita con la maglia della Juventus in occasione della finale di Coppa Italia.
Spiace che la società si sìa impuntata, non rinnovandogli il contratto per un altro anno. Per mesi, tutti i tifosi juventini hanno invocato un passo del Presidente, che non è mai arrivato.
Ed Alex ha ripagato con una buona stagione, segnando ieri nella sua ultima partita contro l'Atalanta e altri gol importanti in campionato (contro Inter e Lazio) e in Coppa iItalia (contro Roma e Milan).

Forte commozione anche pe le 4 leggende del Milan: Inzaghi, Gattuso, Nesta e Zambrotta che ieri hanno salutato in lacrime i tifosi di San Siro.
Per Inzaghi, non poteva esserci addio migliore. Superpippo segna il gol vittoria del 2-1, acclamato ed invocato da tutto lo stadio.
A fine partita, Galliani in lacrime a centrocmapo saluta ed abbraccia i 4 senatori e Seedorf, anche lui in partenza, dopo tante vittorie rossonere.

Grazie campioni!

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017