Excite

Dani Alves mangia la banana lanciata dai tifosi: il difensore del Barcellona risponde ai razzisti, il video

  • Getty Images

E’ il settantacinquesimo minuto di Villarreal-Barcellona gara della trentacinquesima giornata della Liga spagnola. Il Barcellona è in lotta per il titolo con Atletico Madrid e Real Madrid ed i padroni di casa sono in lotta per accaparrarsi un posto in Europa League. Il Villarreal è in vantaggio per due a uno ed i catalani sono in piena rimonta. Dani Alves, trentunenne difensore brasiliano, sta per battere un calcio d’angolo.

Dagli spalti piove una banana che finisce davanti a Dani Alves. Il brasiliano, che ha la pelle scura, interrompe il gesto tecnico, si abbassa e raccoglie il frutto. Con calma olimpica lo sbuccia e ne mangia un po’, poi batte il corner e prosegue la sua partita. Il video fa il giro del mondo in poche ore. Dani Alves ha dato la miglior risposta possibile ad un gesto di grande maleducazione o di profondo razzismo, a voi la scelta.

Un gesto che assume una connotazione ancora più importante considerando il momento che sta passando il Barcellona come squadra e come società. Per i catalani era la partita del dolore e della memoria. Tito Villanova era morto da poche ore, ma era anche la partita dell’ultima speranza di agguantare il titolo di campione di Spagna.

Il Villarreal era andato subito in vantaggio per due a zero e la reazione dei blaugrana si era fatta attendere parecchio, ma nell’ultima mezzora di gara con orgoglio e fortuna Messi, autore del gol vittoria, e compagni hanno ribaltato la partita e dedicato la vittoria alla memoria di Tito Villanova.

Resta la vittoria del Barcellona, resta il lascito di Tito Villanova ad una squadra che non è più quella di qualche anno fa e resta il gesto di Dani Alves che ha risposto con eleganza, ironia ed educazione ad un gesto che non dovrebbe avere cittadinanza in uno stadio ed in un paese civile come è la Spagna.

Guarda il video di Dani Alves

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020