Excite

Pazza idea Milan: il nuovo obiettivo è Cristiano Ronaldo

Quando il Milan si mette in testa di comprare un grande giocatore è difficile che l'operazione non vada in porto. Silvio Berlusconi ordina, Adriano Galliani esegue. Sembra infatti che sia stata data carta bianca all'ad rossonero per l'acquisto di un grande campione di livello internazionale come il portoghese Cristiano Ronaldo.

In passato è stato così per Ronaldo, uguale per Ronaldinho, stesso discorso per Ibrahimovic quest'anno. E ci sarebbero tanti altri casi che non stiamo qui a menzionare uno ad uno. La nuova ciliegina sulla torta rossonera dunque è Cristiano Ronaldo, 26enne campione portoghese, che nel suo palmares personale ha già vinto 1 Pallone d'Oro nel 2008, 1 Fifa World Player e 1 Scarpa d'oro. Il suo trasferimento è stato il più pagato nella storia di un calciatore: 94 milioni di euro circa sborsati nell'estate del 2009 dal Real Madrid al Manchester United.

Un investimento oneroso che però è stato poi accompagnato dai fatti se si pensa che il portoghese Cristiano Ronaldo è stato capace di realizzare nella passata stagione 33 reti in 35 gare complessive facendo addirittura meglio quest'anno visto che sono già 38 i gol segnati in 43 presenze. Un extraterrestre che nella Liga si sta divertendo a segnare reti su reti insieme al 'rivale' Lionel Messi. Due fenomeni di calibro internazionale che sarebbe bello poter vedere in Serie A considerando che il Milan è interessato a Cristiano Ronaldo e Moratti è innamorato di Messi. Un derby che, senza nulla togliere a quello attuale, avrebbe un fascino decisamente diverso. Sneijder-Eto'o-Messi da una parte, Cristiano Ronaldo-Ibrahimovic-Pato dall'altra.

Senza continuare a sognare ad occhi aperti le parole del presidente del Milan Berlusconi hanno aperto le speranze dei tifosi rossoneri: 'Da grande innamorato del Milan sin da bambino non mi tirerò indietro se ci sarà da comprare un grande campione che ci fa fare il salto di qualità: allora gli italiani capirebbero. Un grande campione, in grado di fare la differenza, uno come Ronaldo'. Dalle parole, si passerà ai fatti? Al tempo l'ardua sentenza.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019