Excite

Cori contro Balotelli, scatta l'inchiesta Uefa?

La Juventus rischia di subire un'inchiesta dall'Uefa dopo gli insulti a Balotelli. Cori intonati anche a Bordeaux, in occasione della gara di Champions persa 2-0 dai bianconeri, e che potrebbero passare al vaglio della commissione disciplinare.

"Una volta ricevuti i rapporti del delegato Uefa e dell'arbitro, questi vengono trasmessi alla commissione disciplinare che decide se bisogna aprire un'inchiesta o meno" ha spiegato l'Uefa "Può succedere che vengano aperti casi disciplinari in modo autonomo sulla base di testimonianze, articoli di stampa o immagini televisive, ma ciò avviene in genere solo dopo aver ricevuto i rapporti di arbitro e delegato".

L'Uefa, prima di aprire un'indagine in proposito,attenderà il rapporto di arbitro e assistenti. La Juventus, attraverso le parole di Jean Claude Blanc si è affrettata a stigmatizzare i cori, analoghi a quelli intonati già durante Juventus-Udinese "La Juve non smetterà di schierarsi contro ogni forma di razzismo" dichiara il Presidente bianconero "finché non spariranno cori e atteggiamenti che abbiamo sempre censurato. Ai nostri giovani vogliamo trasmettere la cultura del rispetto e del fairplay, in tal senso collaboriamo anche con l'UNESCO e vogliamo che il nostro stadio sia un luogo dove promuovere questi valori".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020