Excite

Roma-Napoli, coppa Italia: formazioni. Totti e Higuain, sfida a distanza. Pericolo pioggia, Olimpico a rischio?

  • Getty Images

Stasera (stadio Olimpico ore 20.45) va in scena Roma-Napoli, seconda semifinale di coppa Italia. Ieri è toccato ad Udinese-Fiorentina, terminata 2-1 in favore dei friulani con gol di Di Natale, Vargas e Muriel.

RUDI GARCIA - Una doppia sfida delicata attende i giallorossi, che dopo il Napoli affronterà la Lazio. "Non pensiamo al derby", spiega il tecnico giallorosso "ora siamo concentrati solo sul Napoli e la coppa italia. Il nostro è un gruppo importante, che ha dimostrato di saper reagire bene alla sconfitta contro la Juventus. Benitez ha detto che la Roma è avvantaggiata per non aver giocato domenica. E' vero, anche perché il Napoli viene da una sconfitta e questo a loro può creare problemi dal punto di vista mentale, oltre che fisico. Noi invece non giochiamo da 10 giorni, sono tanti. Avremo bisogno di trovare subito il ritmo partita".

BENITEZ - Don Rafa, investito dalle polemiche post-Atalanta-Napoli a causa dell'utilizzo massiccio del turn-over, si concede zero chances scudetto: "Quando vinciamo il turn over è ok, ma in caso contrario la colpa è mia. Al Valencia una volta feci a meno di Aimar e Vicente, perdemmo e fui contestato, poi però vincemmo il campionato...Ora però lo scudetto sarà impossibile da afferrare". Resta, oltre che l'Europa League, la coppa Italia: "Contro la Roma puntiamo a fare gol e riscattare il 2-0 del 18 ottobre in campionato. Allora giocammo bene, fumo anche sfortunati".

Al giornalista che gli chiede se il problema del Napoli attuale è la condizione atletica, Rafa risponde accompagnandolo nel suo ufficio, dove mostra le statistiche di ogni giocatore: "Vede", ha spiegato Benitez a Silver Mele di Radio Marte "in base ai nostri dati la squadra sta benissimo e il picco lo ha raggiunto contro la Lazio, in coppa Italia. Il calciatore più in forma è Reina, ma anche Higuain, Callejon e Insigne stanno benissimo, Hamsik è in questo momento in appannamento e perciò è finito in panchina contro l'Atalanta".

OLIMPICO - Il terreno dell'Olimpico è stato marcato stretto. Preoccupano le sue condizioni, ma le cure a cui è stato sottoposto e le condizioni meteoreologiche lasciano ben sperare, la gara dunque alla fine si giocherà, in caso contrario verà recuperata il 12 febbraio.

Queste le probabili formazioni:
ROMA (4-3-3): De Sanctis; Maicon, Benatia, Castan, Torosidis; Nainggolan, De Rossi, Strootman; Florenzi, Totti, Gervinho. A disposizione: Lobont, Skorupski, Romagnoli, Jevdaj, Bastos, Pjanic, Ricci, Taddei, Ljajic, Destro. All. Garcia
NAPOLI (4-2-3-1): Reina; Maggio, Fernandez, Albiol, Reveillere; Inler, Jorginho; Callejon, Hamsik, Mertens; Higuain. A disposizione: Rafael, Colombo, Ghoulam, Uvini, Britos, Radosevic, Dzemaili, Bariti, Pandev, Insigne, Zapata. All. Benitez
ARBITRO: Bergonzi di Genova

DIRETTA RAI - La gara verrà trasmessa in diretta da Rai Uno con telecronaca di Alberto Rimedio e il commento tecnico di Aldo Dolcetti. A bordocampo Luca De Capitani e Stefano Mattei.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018