Excite

Coppa Italia, no a Juventini a San Siro

Divieto di trasferta per i tifosi della Juventus a San Siro, in occasione della gara di coppa Italia tra Inter e bianconeri. E' questa la decisione del Casms in merito ai cori contro Mario Balotelli.

Ma il pungo di ferro a dottato dall'osservatorio sulle manifestazioni sportiva è andato oltre. Per la gara di sabato contro la Roma sarà vietato esporre striscioni non autorizzati, il giudice sportivo aveva già disposto la chiusura della curva Nord.

La Juve ha evitato guai peggiori grazie al riconoscimento delle attenuanti: 'aver adottato' scrive il Casms 'tutte le misure organizzative di propria competenza per garantire la sicurezza degli spettatori e ad allontanare le espressioni razziste dalle proprie curve'.

'Sono misure importanti da applicare con grande rigore'. Così il ministro dell'Interno, Roberto Maroni, commenta all'ANSA, le decisioni dell'Osservatorio sulle manifestazioni sportive dopo i cori dei tifosi della Juve contro Mario Balotelli. Nei prossimi giorni, spiega Maroni, 'ho intenzione di incontrare i vertici della Figc e della Lega Calcio per studiare eventuali ulteriori misure'. Ma è nettamente contrario al ritornio della polizia allo stadio.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017