Excite

Coppa Italia, Inter eliminata: le altre partite e gli accoppiamenti

  • Getty Images

Un inizio anno da dimenticare per l'Inter, sconfitta 1-0 dall'Udinese al "Friuli" ed eliminata agli ottavi di finale di Coppa Italia. A decidere una rete di Maicosuel al 32': i bianconeri affronteranno ora ai quarti il Milan (deluso chi paventava già un derby) mentre a Mazzarri restano le recriminazioni per un rigore definito "clamoroso" non concesso. Per il tecnico toscano un altro boccone amaro dopo la sconfitta con il medesimo punteggio nella prima partita del 2014 a Roma contro la Lazio. (UDINESE-INTER 1-0, ROMA-SAMPDORIA 1-0, Guarda il video con gli highlights alla fine dell'articolo)

Udinese-Inter. Guarda le foto

POLEMICHE - Così Mazzarri alla fine della partita "Degli arbitri non voglio parlare più, altrimenti poi dicono in giro che mi lamento, ma sta diventando una barzelletta. Sono 17 partite che è sempre la stessa storia. C'era un rigore clamoroso su Milito. E' stato un peccato essere eliminati perché nel secondo tempo abbiamo recitato un monologo".

"A chi mi dice che dal 2002 l'Inter non andava fuori così presto dalla coppa Italia rispondo che era da 14 anni che non si restava fuori dalle competizioni internazionali.I tifosi devono avere pazienza, ad inizioanno mi è stato chiesto di provare delle cose, le stiamo facendo al meglio. Guarin? Il fatto che sia sul mercato fa capire in che situazione è la società. Gli obiettivi per il futuro? Non possiamo definirli, i tifosi devono avere pazienza...".

ROMA - E' andata meglio alla Roma, brava a sconfiggere la Sampdoria grazie ad un gol di Torosidis (in rete dopo appena 6') ed a guadagnarsi il match contro la Juventus ai quarti. La gara contro i blucerchiati ha fra l'altro segnato l'esordio di Radja Nainggolan, alla prima presenza.

RISULTATI OTTAVI DI FINALE DI COPPA ITALIA 2013/2014 E ACCOPPIAMENTI AI QUARTI

Roma-Juventus è il primo quarto di finale "certo" (Gara all'Olimpico se Lazio eliminata o Napoli ai quarti, in caso contrario giallorossi spostati allo Juventus Stadium e biancocelesti, detentori del titolo e pepeciò privilegiati, in casa contro l'Atalanta per evitare la concomitanza casalinga dei due club capitolini). Il tabellone completo si avrà solo al termine delle sfide in programma settimana prossima: Milan-Spezia (mercoledì 15 gennaio ore 18), chi vince affronta l'Udinese (1-0 all'Inter)

Fiorentina (2-0 al Chievo Verona) in casa contro la vincente di Catania-Siena.

Lazio-Parma (martedì 14 gennaio ore 21), chi la spunta affronta la vincente di Napoli-Atalanta (Mercoledì 15 gennaio ore 21).

UDINESE-INTER 1-0, GLI HIGHLIGHTS

ROMA-SAMPDORIA 1-0, GLI HIGHLIGHTS

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018