Excite

Coppa America: Paraguay-Venezuela sognano la finale

  • LaPresse

L'Uruguay è la prima squadra finalista della Coppa America 2011 dopo l'uscita di scena di Brasile ed Argentina. Una finale conquistata con merito grazie al 2-0 rifilato al Perù e le due reti che portano la firma di Luis Suarez: 'E' stata una partita molto dura. Nel primo tempo non c'era molta chiarezza nel nostro gioco, manella ripresa siamo stati molto più efficaci e abbiamo vinto. Del resto bisognava attaccare, e fortunatamente ci siamo riusciti. Adesso giocheremo la finale sereni, perché il nostro obiettivo era arrivare lì'.

Molto soddisfatto l'attaccante del Liverpool che cercherà di difendere il titolo di capocannoniere del torneo magari segnando un'altra rete che gli permetterebbe di staccare anche il 'Kun' Aguero visto che attualmente si trovano appaiati in vetta con 3 reti a testa. Analisi positiva anche per il ct dell'Uruguay Oscar Tabarez al termine del match: 'Siamo molto felici di giocare questa finale. All'ultima Coppa eravamo stati eliminati ai rigori. Quanto alla gara, avevamo l'esperienza del primo match: abbiamo messo in atto un dispositivo per evitare di prendere nuovamente un gol come quello di quella partita. Ci siamo concentrati su Guerrero e Vargas, che sono determinanti. Poi abbiamo segnato: il primo gol ha risolto i problemi ed è arrivato proprio come ci auguravamo, con un tiro dalla media distanza. E dopo le nostre reti, abbiamo controllato il gioco, tanto più dopo che loro sono rimasti in dieci. Hanno giocato anche bene, come spesso accade in inferiorità numerica, ma ci hanno trovati ben disposti in campo e tranquilli. Attenzione però, sono i giornalisti che ci danno per favoriti, ma da parte nostra noi sappiamo che non lo siamo e che sarà una sfida complicata per l'Uruguay, chiunque passerà tra Paraguay e Venezuela'.

Ecco il tabellino di Perù-Uruguay:

PERU’-URUGUAY 0-2

PERU'(4-4-1-1): Fernandez; Carmona, Acasiete, A. Rodriguez, Vilchez; Advincula (17’st Lobaton), Balbin (45’ st Ballon), Cruzado, Yotun (9’ st Chiroque); Vargas; Guerrero. A disp.: Libman, Burton, Revoredo, Corzo, Ramos, Guevara, An. Gonzalez, Ruidiaz, Carrillo. All.: Markarian.
URUGUAY (3-5-2): Muslera; Lugano, Coates, Caceres; M. Pereira, Al. Gonzalez, Arevalo Rios, Gargano (26’ st Eguren), A. Pereira; Suarez (26’ st Hernandez), Forlan. A disp.: Castillo, Silva, Godin, C. Rodriguez, Abreu, Lodeiro, Scotti. All.: Tabarez.
ARBITRO: Orosco (Bolivia).
MARCATORI: 8'st, 13'st Suarez.
AMMONITI: Yotun e Balbin (P), Gargano e Lugano (U).
ESPULSO: 24'st Vargas (P).

Stanotte invece sarà il turno di Paraguay e Venezuela dopo il 3-3 del girone eliminatorio. Il ct Martino si affiderà al tandem d'attacco Santa Cruz-Barrios con qualche chanches per Valdez che scalpita. Probabile 4-4-2 per il Venezuela che cercherà di compiere l'impresa.

Ecco le probabili formazioni di Paraguay-Venezuela (ore 2,45):

PARAGUAY-VENEZUELA

PARAGUAY (4-4-2): Villar; M.Cáceres, Verón, Da Silva, Torres (Marecos); Vera (Barreto), V. Cáceres, Riveros, Estigarribia; Santa Cruz, Barrios. Ct: Martino.
VENEZUELA (4-4-2): Vega; Rosales, Vizcarrondo, Peroso, Cichero; González, Orozco, Lucena, Arango; Miku, Maldonado. Ct: Farías.
ARBITRO: Chacón (Messico).

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019