Excite

Copenaghen-Juventus 1-1: passo falso per i bianconeri, Quagliarella agguanta il pari

  • Getty Images

La Danimarca e Copenaghen in particolare sono piuttosto indigesti per la Juventus che comincia la sua avventura in Champions League con un pareggio piuttosto deludente. Conte schiera i bianconeri con il classico 3 5 2 che in Quagliarella e Tevez i due vertici più avanzati. I danesi rispondono con un 4 4 2 piuttosto scolastico e senza grande fantasia.

Guarda le foto del match

Il gioco dei padroni di casa è tanto agonismo e palle alte al centro dell’area. Nulla di trascendentale ma la Juventus tarda a scendere in campo ed il Copenaghen passa in vantaggio. Al quarto d’ora l’ennesimo traversone dalle fasce laterali viene spizzato e Jorgensen si ritrova davanti a Buffon. Impossibile sbagliare ed i padroni di casa si ritrovano in vantaggio. Non è esente da colpe Giorgio Chiellini che si fa sorprendere dall’attaccante danese.

La reazione della Juventus è veemente ma confusionaria. I bianconeri accumulano calci d’angolo in quantità industriali ma si procurano solo due vere occasioni da gol con Chiellini in proiezione offensiva e con Pogba. Ad entrambi dice no il portiere svedese Wiland. L’incantesimo che protegge la porta del Copenaghen si allunga anche al secondo tempo.

Pronti via Pirlo mette in porta Tevez ma l’argentino si fa ipnotizzare da Wiland che gli respinge il tiro. I padroni di casa capitolano al cinquantacinquesimo. Cross di Peluso, velo di Tevez, e Quagliarella sigla il pareggio con la prima conclusione a rete della sua partita. Il gol sblocca la Juventus che mette sotto assedio la porta dei danesi.

Le occasioni fioccano, Quagliarella colpisce la traversa, Vidal e Giovinco colpiscono Wiland che si concede una serata da Buffon, ma l’occasione più nitida arriva a tempo scaduto. E’ Tevez, ancora una volta, a trovarsi a tu per tu con Wiland. Per l’argentino, però, non è serata e la vittoria sfuma.

Per fortuna di Conte dalla Turchia arrivano solo buone notizie visto che il Real Madrid ha letteralmente passeggiato sul Galatasaray vincendo per 6-1. I bianconeri, però, dovranno mostrare ben altra faccia se vogliono andare avanti in Europa.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020