Excite

Questo sito utilizza cookie, anche di terze parti, per inviarti pubblicità e servizi in linea con le tue preferenze. Se vuoi saperne di più clicca qui. Chiudendo questo banner, scorrendo questa pagina o cliccando qualunque suo elemento acconsenti all’uso dei cookie.

Conte querela Pellegatti dopo gli insulti in TV

  • Infophoto

Al termine di Milan–Juventus 1-1, Carlo Pellegatti, noto giornalista fazioso di Mediaset Premium, preso da un raptus, ha insultato violentemente Antonio Conte mentre stava discutendo animatamente con l'arbitro ed alcuni calciatori del Milan.

Video di Pellegatti che insulta Conte in diretta TV

In diretta televisiva, durante il parapiglia generale, Pellegatti ha letteralmente perso la testa, urlando ai microfoni: "Conte è senza vergogna e va a protestare. Conte è senza vergogna…. e ancora Chiellini protagonista, ancora la provocazione! Senza vergogna la Juventus! E’ senza vergogna! Conte è malato mentale!
Vai e vai negli spogliatoi stasera, c***o rompi i c******i stasera!?! Stasera muto e vai negli spogliatoi! Colpa di quel testa di c***o! Vai negli spogliatoi e vai!
".

Spenti i bollori del dopo-match, domenica mattina, il giornalista di Mediaset ha rilasciato un comunicato stampa, spinto presumibilmente da Mediaset nel tentativo di salvare l'immagine e salvaguardare i suoi abbonati.

Nel comunicato di Pellegatti, si legge: "Ormai da anni sono il telecronista sulle reti Mediaset per quanto riguarda il commento fazioso, che io ho sempre preferito definire “appassionato”, cercando comunque di mantenere sempre, nei confronti delle squadre avversarie e degli arbitri, un atteggiamento corretto e soprattutto educato. Atteggiamento che è venuto meno ieri nel corso della telecronaca di Milan-Juventus,quando ho usato parole sconvenienti ed offensive, pensando di non essere in onda, ma questo non deve essere una attenuante. Chiedo subito scusa dunque alla Juventus, ad Antonio Conte, soprattutto ed ai tifosi juventini, che si sono sentiti giustamente offesi. Capita di trovare una buca sulla strada della vita, io l’ho trovata un sabato di febbraio".

Ieri sera, il giornalista, ospite di "Controcampo", ha rinnovato le sue scuse verso Conte e la Juventus. Ma a nulla sono valse, visto che Conte ha deciso di passare alle vie legali, querelando il giornalista Mediaset.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2016