Excite

Consigli Fantacalcio, tredicesima giornata serie A: formazione con giocatori da schierare e quelli da evitare

  • Getty Images

Sassuolo- Verona: Due squadre votate all'attacco, tra i neroverdi, però, mancherà Zaza per squalifica. Con Berardi e Sansone dovrebbe trovare spazio Floccari dal primo minuto. Berardi è un po' che non segna, così come Toni per il Verona. L'attaccante di Mandorlini, però, è sempre una garanzia di rendimento con i suoi voti e gli assist per i compagni. Per chi ad inizio anno ha pescato il jolly Nico Lopez, è questo il momento di metterlo in campo sempre.

Chievo- Lazio: la prestazione incoraggiante di Udine è un buon punto di partenza per Maran che ritrova Izco e conferma Birsa dietro a Paloschi. Proprio il giovane bomber è alla ricerca del gol perduto dal 24 settembre scorso nella sconfitta contro la Sampdoria. Voglia di riscatto anche per la Lazio dopo la sconfitta secca contro la Juventus. Lulic squalificato, Candreva sempre pericoloso, davanti torna Djordjevic. Keita al Bentegodi ha bei ricordi, chissà che non torni al gol proprio a Verona.

Cagliari- Fiorentina: due squadre che fanno un gioco votato all'attacco, due squadre da trasferta. Il gol sembra assicurato, Ibarbo cerca continuità, Farias vuol continuare a stupire. Con il sistema difensivo del Cagliari, Cuadrado può diventare un'arma letale, Gomez deve segnare, Babacar scalpita mentre Borja Valero sta tornando al top.

La classifica di Serie A con tutti i gol fatti e subiti fino ad ora

Cesena- Genoa: gli uomini di Bisoli fanno tanta fatica a trovare il gol, Hugo Almeida sembra essere l'unico capace di creare qualcosa. Cascione è sempre pericoloso, Defrel ci prova, Brienza sta ritrovando la condizione. Dall'altra parte, invece, Perin è in grande forma al pari di Perotti. All'argentino manca solo il gol, ma gli assist sono tanti. Davanti dovrebbe giocare Pinilla, il cileno è un pericolo costante.

Empoli- Atalanta: la squadra di Sarri sembra aver ritrovato lo smalto delle prime giornate. Maccarone davanti fa girare l'attacco ed i centrocampisti sono bravi ad inserirsi. Rugani e Tonelli sempre pericolosi sui calci piazzati. Colantuono, invece, deve scuotere i suoi. Il peggior attacco del campionato (solo 5 i gol fatti fino ad ora) deve ritrovare il suo bomber Denis. La speranza si chiama Gomez, il "Papu" è tornato al meglio e può creare molto lì davanti.

Milan- Udinese: Ancora parecchi dubbi di formazione per Inzaghi. Menez si accende e si spegne, ma lo fa con un'intensità unica. El Sharaawy deve dimostrare, Honda vuole tornare ad essere decisivo mentre Torres è in bilico. In questa storia dei 4 moschettieri rossoneri, il consiglio per la sfida all'Udinese è metterli tutti perchè il gol arriverà e con esso anche qualche assist. Per Stramaccioni, invece, sarà quasi un derby. Si avvicina dicembre ed il periodo è quello Di Natale, Thereau può mettere in difficoltà la difesa avversaria mentre Kone può alzare il ritmo sulla trequarti.

Higuain e Zaira Nara: guarda le foto sexy del presunto nuovo flirt del Pipita

Palermo- Parma: I rosanero giocano meglio in trasferta, ma la coppia Dybala- Vazquez fa sognare i tifosi e gongolare Zamparini. Il giovane attaccante è l'uomo del momento anche in chiave mercato. Il trequartista argentino, invece, vuole scrollarsi di dosso un po' di cattiva sorte che gli impedisce di segnare tra pali e sfortune varie. Per il mercato di gennaio in difesa segnatevi Giancarlo Gonzalez. Nel Parma torna Lucarelli, ma le speranze sono sempre tutte concentrate su Cassano.

Guarda il video del derby Juventus- Torino dello scorso campionato vinto dai bianconeri per 1 a 0

Juventus- Torino: un derby è sempre un derby. Questo, però, non vuol dire che i bianconeri non possano essere superfavoriti. Il consiglio è mettere tutti gli juventini che si hanno in squadra, anche perchè allo Juventus Stadium la storia sembra essere sempre la stessa. Ventura, però, per l'occasione sembra affidarsi alla cabala e potrebbe schierare la coppia Quagliarella- Amauri. Neanche a dirlo, spera che domenica pomeriggio la regola del gol dell'ex non venga confermata dalle sue eccezioni.

Roma- Inter: i giallorossi devono scrollarsi di dosso le tensioni dell'ultimo periodo. Per farlo ci si aspetta una prestazione convincente. Torna Maicon a disposizione dopo circa un mese, Pjanic dovrebbe ritrovare posto in mezzo al campo con la sua qualità. Probabile tridente con Florenzi- Totti e Gervinho. L'ivoriano è sembrato in calo nell'ultimo periodo, Garcia e i fantallenatori sperano di ritrovarlo al meglio. Nell'Inter, invece, Mancini sembra orientato ad optare per Kovacic trequartista alle spalle della coppia Icardi- Palacio. L'argentino è ancora in cerca del primo gol stagionale, in panchina Osvaldo è il grande ex che contro la Roma lo scorso anno segnò il gol scudetto con la maglia della Juventus.

Sampdoria- Napoli: Partita aperta, tanta qualità nei due attacchi, parecchie incertezze nei reparti arretrati. Se la Samp, comunque, non ha preso molti gol fino ad ora, il Napoli non riesce mai a dare la sensazione di solidità. Davanti, però, il rientro di Mertens al fianco di Callejon e Hamsik permette a Benitez di essere fiducioso. Se poi la punta si chiama Gonzalo Higuain, ecco le preoccupazioni svaniscono e si è fiduciosi di poter fare un gol più degli avversari. Nella Samp, però, occhio a quel gigante di Okaka, al calcio di Gabbiadini e alla potenza di Eder.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019