Excite

Montella punta alla Champions: 'Dobbiamo fare 9 punti'

La Roma sarà impegnata sabato sera nel secondo anticipo della 36° giornata di Serie A contro il Milan che si trova ad un passo dallo scudetto. La formazione rossonera cerca un punto dalla trasferta dell'Olimpico per diventare campione d'Italia mentre la Roma ha assoluto bisogno di vincere per poter approfittare dello scontro diretto tra Udinese e Lazio.

Molti intrecci ma la necessità unica di battere il Milan che non ha assolutamente staccato la spina: 'Mi aspetto un Milan che voglia fare il risultato, attraverso la serenità della imminente vittoria dello scudetto, ciò potrebbe essere un vantaggio per loro - spiega l'allenatore della Roma Vincenzo Montella in conferenza stampa - Ma noi abbiamo bisogno di vincere, ci proveremo con tutte le nostre forze. Champions League? Chi è in vantaggio in classifica oggi è favorito, ma in questo finale può succedere di tutto, possiamo giocarci le nostre carte. Il mio futuro? Non ho mai creduto alle percentuali, alle sensazioni. Contano i fatti. Ho sempre risposto che so di poter essere l'allenatore della Roma anche in futuro, ma oggi non ci penso più di tanto'.

La Roma quest'anno ha mostrato gravi problemi soprattutto in fase difensiva come ammette anche Montella: 'I numeri non mentono mai. Non sempre riusciamo a difendere in undici ma pecchiamo di continuità, di assetto. Le squadre migliori nel panorama europeo difendono in dieci, noi non ci riusciamo. Noi dobbiamo pensare di dover fare 9 punti, poi vedremo. De Rossi? Mi aveva detto che voleva difendersi poi rivedendo le immagini ho avuto altre sensazioni. Le tre giornate ci stanno, ha sbagliato e da allenatore non può essere accettato. Si rischia di compromettere un campionato. Dispiace ma so che non si è reso conto in quella situazione. Perrotta? Non ha fatto niente, è stato solo un po' ingenuo. Allegri? Ha delle competenze tecniche e tattiche rilevanti. Mi colpisce l'equilibrio e la serenità con cui analizza la partita, inoltre è un tecnico di personalità'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020