Excite

Confederations cup: l'Italia in Brasile. Domani amichevole con Haiti

  • Twitter - @FinallyMario

La missione-Confederations Cup dell'Italia è iniziata alle prime luci dell'alba di quest'oggi. Alle 5.39 locali (10.39 nostrane), il volo Alitalia di linea (una tendina a separare i calciatori dal resto dei passeggeri) è arrivato a Rio de Janeiro con 10 minuti di ritardo rispetto all'orario previsti per colpa di un'avaria occorsa sulla pista inizialmente individuata per l'atterraggio.

Gli azzurri erano decollati 11 ore prime dall'aeroporto di Roma-Fiumicino, dove si era scatenata la caccia a foto e autografi da parte dei tifosi di ogni nazionalità. Tra i più richiesti De Rossi e Aquilani, Prandelli (presente anche la compagna Novella), Candreva e Marchetti, Balotelli ed El Shaarawy.

Durante le ore di viaggio SuperMario si è scatenato su Twitter, postando foto (una è quella che vi proponiamo qui) e cinguettando un perentorio "IO AMO IL BRASILE".

Oggi pomeriggio gli azzurri saranno già in campo per il primo allenamento "brasiliano", quindi, alle 15.45 locali, le 20.45 in Italia, conferenza stampa di Cesare Prandelli.

Domani prove generali di Confederations Cup con l'amichevole contro Haiti, quindi, 16 giugno al maracana di Rio, esordio ufficiale contro il Messico, campione olimpico a Londra 2012.

La Confederations Cup degli azzurri proseguirà il 19 contro il Giappone di Alberto Zaccheroni, prima nazionale a strappare il pass-qualificazione ai Mondiali di Brasile 2014.

Il terzo appuntamento è per il 22, a Salvador de Bahia, proprio contro i padroni di casa del Brasile. La nazionale verdoro è una veterana della competizione che hanno già vinto tre volte, l'ultima in Sudafrica nel 2009.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020