Excite

Classifica Serie A 2014: tutti i gol fatti e subiti dalle squadre del campionato

  • Getty Images

Si chiude con un sedicesimo turno avvincente il 2014 della Serie A. In testa la Juventus ritorna a correre vincendo in anticipo contro il Cagliari con un facile 3 ad 1. I bianconeri chiudono l'anno con tre punti di vantaggio sulla Roma che non va oltre lo 0 a 0 contro il Milan di Inzaghi. Per vincere lo scudetto, al 2015 gli uomini di Garcia dovranno chiedere maggiore continuità e la capacità di cogliere tutte le occasioni favorevoli. I rossoneri, invece, escono dall'Olimpico con un'iniezione di fiducia ed un'ottimo punto in classifica.

Il tabellone degli ottavi di Champions League: Juventus- Borussia Dortmund

Gli uomini di Inzaghi, infatti, sono più che mai in corsa per il terzo posto. Una lotta davvero interessante che vede coinvolte diverse squadre. Con la vittoria di giovedì sera contro il Parma, torna prepotentemente in alto il Napoli che raggiunge Sampdoria e Lazio a 27 punti. I blucerchiati, infatti, pareggiano 2 a 2 a Marassi contro l'Udinese dopo una partita divertente da vedere. Pareggio finale siglato proprio da quel Gabbiadini che, ad un passo dal trasferimento al Napoli, potrebbe aver salutato con un gol il pubblico del Ferraris. Occasione sprecata, invece, dalla Lazio di Pioli. Avanti per 2 a 0 dopo uno splendido primo tempo, i biancocelesti rallentano troppo nella ripresa e l'Inter di Mancini trova un pareggio insperato grazie ad un capolavoro di Kovacic ed al primo gol in campionato di Rodrigo Palacio. I nerazzurri restano nella terra di mezzo, ora la sosta, il mercato di gennaio ed il tempo per lavorare al meglio.

Il tabellone completo dei sedicesimi di Europa League: gli impegni delle squadre italiane

Si ferma ancora, invece, il Genoa di Gasperini. Questa volta è fatale la doppietta di Glik che condanna i rossoblu alla seconda sconfitta consecutiva. Con questi tre punti il Torino si tira un po' fuori da una posizione di classifica che iniziava ad essere un po' scomoda. Amarezza ed occasione per chiudere bene il 2014 sprecata per la Fiorentina che, nel derby contro l'Empoli, non va oltre l'1 a 1 e non accorcia il distacco dalla terza piazza. Rimpianti, rammarico, ma tanta qualità, invece, in casa Palermo. La squadra di Iachini colleziona l'ottavo risultato utile consecutivo, mette in mostra due giocatori fantastici come Dybala e Vazquez (autore di un gol pazzesco), ma si fa rimontare due gol dall'Atalanta nel secondo tempo. Dietro un gruppetto che vede anche il Verona, sconfitto nel derby dal Chievo grazie al gol (in fuorigioco) di Paloschi.

Parma ultimo in classifica: in arrivo una nuova proprietà

In coda, invece, il Cagliari perde contro la Juventus e la panchina di Zeman traballa sempre di più. Poco sotto il Cesena che raccoglie un buon punto allo scadere contro il Sassuolo, ma resta in una posizione difficile. Praticamente disperata, invece, la situazione del Parma di Donadoni che, dall'ultimo posto, ora aspetta rinforzi dal mercato di gennaio per risalire la china e cercare una salvezza che avrebbe del clamoroso. Il 2014 di questa Serie A si chiude dopo sedici giornate con la Juventus che si conferma in testa con miglior attacco (ben 34 reti all'attivo) e miglior difesa (solo 7 i gol subiti). L'Atalanta, invece, resta il peggior attacco salendo ad 11 gol segnati mentre il Parma si conferma di gran lunga la peggior difesa (36 gol al passivo).

Guarda il meraviglioso gol di Vazquez contro l'Atalanta #VIDEO1#

  1. Juventus 39 punti: gol fatti 34, gol subiti 7
  2. Roma 36 punti: gol fatti 28, gol subiti 11
  3. Napoli 27 punti: gol fatti 28, gol subiti 20
  4. Sampdoria 27 punti: gol fatti 22, gol subiti 14
  5. Lazio 27 punti: gol fatti 28, gol subiti 19
  6. Genoa 26 punti: gol fatti 21, gol subiti 15
  7. Milan 25 punti: gol fatti 25, gol subiti 18
  8. Fiorentina 24 punti: gol fatti 21, gol subiti 13
  9. Udinese 22 punti: gol fatti 20, gol subiti 22
  10. Palermo 22 punti: gol fatti 22, gol subiti 26
  11. Inter 21 punti: gol fatti 25, gol subiti 23
  12. Sassuolo 20 punti: gol fatti 17, gol subiti 21
  13. Verona 17 punti: gol fatti 18, gol subiti 27
  14. Empoli 17: gol fatti 17, gol subiti 22
  15. Torino 17 punti: gol fatti 12, gol subiti 18
  16. Chievo 16: gol fatti 12, gol subiti 19
  17. Atalanta 14: gol fatti 11, gol subiti 21
  18. Cagliari 12: gol fatti 21, gol subiti 29
  19. Cesena 9: gol fatti 13, gol subiti 30
  20. Parma 6: gol fatti 16, gol subiti 36

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017