Excite

Champions League, Sampdoria-Werder Brema 3-2

La Sampdoria batte il Werder Brema 3-2, ma è fuori dalla Champions League. I blucerchiati accarezzano per 90' il sogno della clamorosa rimonta (andata 3-1), ma vengono beffati nel finale da un gol di Rosenberg, che porta le squadre ai supplementari, dove decide una rete di Pizarro.

Sampdoria Werder Brema 3 2, il video

La squadra di Di Carlo parte a spron battuto e dopo 13' ha già la qualificazione in tasca. Ci pensa Pazzini, con una doppietta, a mettere lecose a posto. Il 3-1 subito all'andata sembra solo un vago ricordo, anche eprchè la Samp non solo non subisce grossi pericoli,ma va piùvolte vicina al tris.

Il 3-0 arriva nel finale, grazie ad un gol di tacco di Antonio Cassano su assist di Mannini. E' l' '85. Di Carlo opera una sostituzione, fuori proprio il barese per Pozzi. In pieno recupero una staffilata di Rosenberg batte Curci e gela Marassi. 3-1 e tempi supplementari.La Samp paga dazio allo straordianrio sforzo operato nel corso dei tempi regolamentari e non regge all'urto di un Werder che appare più fresco atleticamente: Marin salta due uomini e serve un assist al bacio per Pizarro che regala al Werder il punto del 3-2 e di una qualificazione ormai insperata.

 (foto © LaPresse)

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017