Excite

La pazienza di Garrone è finita: via Di Carlo, arriva Cavasin

La sconfitta casalinga 3-2 contro il Cesena non poteva essere digerita dal presidente della Sampdoria Riccardo Garrone che ha deciso di esonerare per la prima volta nella sua gestione un allenatore: si tratta di Domenico Di Carlo che dunque lascia il posto al nuovo tecnico Alberto Cavasin.

Leggi classifica, risultati e marcatori della 28° giornata di Serie A

Chiare le parole che eravano arrivate a fine gara dal ds della Sampdoria Doriano Tosi: 'È una giornata amara e devastante per noi - ammette Tosi -. Anche pensando in negativo, non ci saremmo aspettati questa sconfitta: dopo due prestazioni toniche con Fiorentina e Inter, nessuno avrebbe immaginato un crollo in una gara così importante. Nell'immediato l'unica decisione presa riguarda il ritiro della squadra a partire da martedì e che durerà per tutta la settimana. Giocando a Catania la prossima partita, probabilmente andremo a Roma che è di strada. Dobbiamo stare uniti e trovare tutti insieme la forza per arrivare in fretta alla salvezza, che a questo punto è l'unico obbiettivo sul quale dobbiamo concentrarci'.

Sampdoria-Cesena 2-3: la FOTOGALLERY del disastro doriano

Contestazione che ha portato il direttore sportivo Tosi a scusarsi con il pubblico della Samp: 'Ai tifosi dobbiamo chiedere scusa. Nel calcio esistono anche annate così. Ad altre squadre è già accaduto di subire contraccolpi negativi in campionato dopo l'eliminazione dalla Champions League: in questi casi è bene concentrarsi sul presente e remare tutti dalla stessa parte per raggiunge in fretta la permanenza in Serie A. Attraverso le prestazioni proveremo ricompattare l'ambiente. Le responsabilità adesso vanno suddivise tra tutte le componenti. I nostri non sono giocatori superficiali, anzi vivono male questo momento difficile e proprio per questo forse rendono al di sotto delle aspettative. Quando si prepara la gara tutta la settimana e poi un imprevisto o un errore rovina tutto, allora diventa difficile uscire da questo tipo di situazioni, ma troveremo il modo di farlo'.

Proverà dunque a risollevare le sorti di una squadra in crisi nera il nuovo allenatore scelto dalla Sampdoria: Alberto Cavasin, ex tecnico di Brescia, Lecce e Fiorentina cercherà di raddrizzare una situazione che si è fatta molto delicata a partire dalla trasferta di Catania dove la formazione blucerchiata si giocherà il primo scontro salvezza in cui dovrà necessariamente invertire il trand negativo perchè se si vuole uscire dalla crisi è necessario ricominciare a vincere.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020