Excite

Catania-Milan 1-3, El Shaarawy gol irregolare e magia vincente

  • Getty Images

Il Milan di Allegri scende al Massimino di Catania per cercare i punti del definitivo rilancio. Il tecnico toscano ripropone il 4 3 3 che nelle ultime settimane ha dato grandi risultati ai rossoneri. Davanti ad Amelia giocano De Sciglio, Mexes, Acerbi e Constant. Il centrocampo a tre ruota intorno al capitano Montolivo con De Jong e Nocerino al suo fianco. I tre attaccanti sono Boateng e Robinho a sostegno di El Shaarawy.

Comincia meglio il Milan che chiude il Catania nella propria metà campo. Il primo tiro verso la porta di Andujar è di Boateng ma il portiere etneo blocca in due tempi. Alla prima occasione il Catania passa in vantaggio. Calcio d’angolo di Lodi e Legrottaglie svetta su Acerbi e mette la palla alle spalle di Amelia. E’ l’undicesimo ed il Milan scompare dal terreno di gioco.

Guarda i gol di Catania-Milan

Non ci sono grandi emozioni in questo primo tempo. Gli unici brividi li provoca la coppia Acerbi-Constant che in un paio di occasioni rischia di mettere il pallone del raddoppio sui piedi degli attaccanti del Catania. Il primo tempo termina con la netta sensazione che il Milan possa rientrare in partita solo con un episodio.

Ad inizio secondo tempo arriva l’episodio atteso dai rossoneri. Barrientos, ammonito per simulazione nel finale di primo tempo, si fa espellere per un calcio a Nocerino che l’arbitro non può ignorare. Passano quattro minuti ed il Milan pareggia con Stephan El Shaarawy. Palla in profondità di Robinho che serve l’attaccante della nazionale in nettissima posizione di fuorigioco. Il guardalinee non segnala nulla ed El Shaarawy mette la palla in rete. E’ il secondo gol palesemente irregolare che il Catania subisce quest’anno.

Altri quattro minuti, siamo al cinquantasettesimo, ed il Milan passa in vantaggio con Boateng. Il giocatore ghanese si libera al limite dell’area e con un gran destro batte Andujar. La partita è cambiata nel giro di dieci minuti ma le responsabilità della terna arbitrale sono pesantissime.

Il Milan controlla agilmente la coraggiosa reazione del Catania che non porta nessun frutto. I rossoneri si limitano al controllo del pallone. C’è una brutta atmosfera al Massimino, gli spettatori rumoreggiano ad ogni fischio della terna arbitrale. All’ottantesimo è Robinho a fallire un’occasione clamorosa solo davanti ad Andujar. E’ stata una brutta serata per l’attaccante brasiliano.

All'ottantanovesimo è Emanuelson a fallire il terzo gol colpendo in pieno il palo. Un minuto dopo Boateng si fa espellere per un'entrata scomposta. Rosso meritato. Il Catania ci crede ma El Shaarawy è spietato, tutto quello che tocca diventa oro.

Palla di Constant per El Shaarawy che con un perfetto tiro a giro mette la palla sul palo più lontano della porta difesa da Andujar. Questo ragazzo sta tenendo in piedi da solo una squadra che ha delle difficoltà a costruire gioco non indifferenti. Il Catania ha giocato una buona partita ma gli episodi, se così vogliamo chiamarli, sono stati ancora una volta sfavorevoli agli etnei.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018