Excite

Carrozzieri, due anni di squalifica

Morris Carrozzieri è stato condannato a due anni di squalifica dal tribunale nazionale antidoping. il difensore centrale in forza al palermo era risultato positivo ad un metabolita della cocaina dopo un controllo mirato effettuato il 23 aprile scorso, in seguito al match del 5 aprile tra Palermo e Torino.

Secondo il procuratore di Moris Corrazzieri la sentenza con la quale il suo assistito è stato squalificato per due anni, non è del tutto negativa. "Nonostante il titolo della squalifica indichi effettivamente due anni, ci sono dei punti importanti da sottolineare" spiega Vittorio Rigò a stadionews.it "In primis è stata rigettata la richiesta di ammenda sino a 50 mila euro e poi la commissione ha sancito due anni ma in effetti tale squalifica parte dal giorno in cui il calciatore è stato trovato positivo e non, quindi, da oggi 9 luglio. Moris oggi si è presentato di persona davanti alla commissione senza scuse o invenzioni. Da persona matura e consapevole ha ammesso le sue colpe e questo, indubbiamente, è stato un fattore che è stato decisamente apprezzato. Adesso dovremo valutare in base alle motivazioni della sentenza che arriveranno tra trenta giorni".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2020