Excite

Carlo Nesti: "Tifosi del Toro ingrati"

Le polemiche al termine di Torino-Lazio, due espulsi nelle fila granata, non hanno coinvolto soltanto i calciatori e direttore di gara. Mentre il signor Gava di Conegliano veneto portava a termine, tra i fischi, la partita, in tribuna volavano insulti diretti al giornalista Rai Carlo Nesti che oggi, sul sito ufficiale, ha risposto a chi ieri gli ha lanciato contro epiteti di vario genere.

"Credetemi: sono sgomento. Triste e confuso " scrive Nesti sul suo sito "Amareggiato e stordito. Non so quale tragico incantesimo si stia abbattendo, su di me, in tribuna-stampa, quando gioca il Toro. Domenica scorsa mi è toccato intervenire per salvaguardare la dignità di un ragazzo di colore delle formazioni giovanili, che si è beccato uno "sporco negro", senza che nessuno abbia mosso un dito, né maschere, né tifosi. Oggi abbiamo superato qualsiasi limite. Ho assistito, in Toro-Lazio, a un arbitraggio vergognoso, arrogante e provocatorio. Ho avuto il coraggio di dirlo, davanti a milioni di persone, in "Novantesimo minuto", rischiando grosso, visto che i miei superiori sono tutti romanisti e laziali. Ho commesso il "gravissimo reato" di essere, per una volta, "tifoso fra i tifosi", e, scendendo la scalinata, finita la partita, ho urlato tutto il mio disprezzo verso quella direzione di gara chiaramente anti-Toro. Non mi aspettavo nessun gesto di solidarietà: no, questo mai. So benissimo come la pensate di me: vorreste che affermassi di essere un ultras granata, e non apprezzate minimamente la mia imparzialità. ..Ho visto uno degli arbitraggi più disgustosi della storia. La cosa vergognosa e ridicola è che, invece di essere ignorato, sono stato offeso da decine di tifosi del Toro (sì, proprio la squadra che oggi, esponendomi in prima persona in "Novantesimo minuto" più dei vostri Gramellini, Testa e Ormezzano, ho difeso a spada tratta). Mi sono girato, ho cercato di capire chi mi stava insultando, e questi codardi, appena scesi dalla tribuna, hanno fatto finta di niente. Davo loro le spalle: insulti. Li guardavo: silenzio. Davo loro le spalle: insulti. Li guardavo: silenzio. Davo loro le spalle: insulti ".

"Chiudo questo sito per sempre" si legge ancora su carlonesti.it "Ringrazio i tifosi del toro per la "gratitudine" che mi hanno dimostrato al termine di Torino-Lazio, avranno lacertezza che io da quetso spazio non ci ho mai gudagnato nulla e che non mi costa nulla chiuderlo... ".

Il servizio di Carlo Nesti su Torino-Lazio

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017