Excite

Campagna abbonamenti Roma 2014-2015, è polemica: il poster "incita la caccia"

  • As Roma (official website)

Sta facendo discutere non poco l'ultima trovata della Roma americana relativa alla promozione della campagna abbonamenti 2014-2015. La società giallorossa, dall'avvento degli imprenditori a stelle e strisce, ha promosso una serie di iniziative di comunicazione che hanno ottenuto risultati entusiasmanti in termini di introiti e fidelizzazione di un pubblico già caldo di per sé come quello romanista.

Ma l'ultima intuizione ha fatto alzare un polverone incredibile in cui calcio e politica si incrociano pericolosamente. Questo lo slogan che ha provocato reazioni da più parti: "Siamo a caccia di nuove prede": il lupo, animale simbolo della squadra capitolina, campeggia insieme al suo branco, con gli stadi di tutta Europa sullo sfondo.

Scandalo Lavezzi: finiscono sul web le foto hot del Pocho

L'idea non è piaciuta al capogruppo della Lista Marino Luca Giansanti che ha avuto modo di criticare attraverso la propria pagina Facebook la scelta di ricoprire gli autobus della Capitale con quello che, a detta sua, è un inno alla caccia: "«E’ opportuno che l’azienda pubblica di trasporto di Roma ospiti sui suoi mezzi la pubblicità della campagna abbonamenti dell’AS Roma, che nello slogan incita alla caccia e al branco? Siamo sicuri che il messaggio sia educativo e appropriato?".

Il Napoli affonda il Barca: il video

Pronta la risposta della parte politica avversa, nella persona di Marco Pomarici del Nuovo Centro Destra: "Più che una preoccupazione sui rischi sociali ed educativi che la campagna abbonamenti dell'As Roma pianificata sui bus, Atac può provocare su chi la guarda, la frase del consigliere Giansanti sembra un'azione di comunicazione pensata per accattivarsi le simpatie dei tifosi biancocelesti"

Guarda la campagna abbonamenti 2013-2014 con le chiamate di Morgan De Sanctis

Gli fa eco, con aggiunta del carico, l'ambientalista PD Athos De Luca: "Non c'è caccia più innocua che quella della campagna abbonamenti lanciata dalla As Roma. Forse l'unica caccia che come animalista posso ammettere. Non comprendo invece chi nel criticare lo slogan e le immagini pubblicitarie proposte dalla As Roma calcio non dice nulla sulla povera aquilatenuta in cattività, contro il regolamento comunale di tutela degli animali, solo per essere esposta la domenica in occasione degli incontri di calcio casalinghi dell'altra squadra capitolina".

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019