Excite

Calciomercato, ultimi aggiornamenti

Dopo aver assorbito la notizia dell'addio al calcio italiano del bomber Luca Toni (che il prossimo anno si accaserà al Bayern Monaco), la giornata di calciomercato parte dalle dichiarazioni d'amore verso i colori nerazzurri di Zlatan Ibrahimovic.
"C'è un contratto da ridiscutere? E chi lo ha detto? Io mai". Con queste parole rilasciate alla Gazzetta dello sport lo svedese chiude sul nascere un presunto caso con il patron Moratti e i tifosi interisti. "Io qui sto bene, ho il contratto per altri tre anni e quindi non vedo problema. Le parole di Ancelotti? Non mi risulta niente, ho un contratto lungo con l'Inter, questa è la realtà. Il resto sono chiacchiere".
Sempre a proposito di Inter, pare che Luis Figo abbia annullato l'accordo che lo legava all' Al-Ittihad dal prossimo anno poichè la squadra araba "non ha rispettato gli obblighi previsti nei citati documenti firmati dalle parti ed essendo una violazione unilaterale degli accordi non è nemmeno suscettibile di risarcimento". Questa la nota ufficiale emanata dallo stesso portoghese che a questo punto resterà all'Inter anche il prossimo anno.

Per due campioni che rimangono ce n'è uno che potrebbe tornare a vestire la maglia del Milan. Si tratta di Shevchenko che alla corte di Ancelotti ci tornerebbe al volo. Lo scoglio più difficile da aggirare è quello economico. Mourinho e Abramovich si priverebbero (nemmeno troppo a malincuore) dell'attaccante ucraino solo di fronte ad un'importante offerta economica.
Galliani si è detto felice della voglia di Sheva di tornare all'ovile ma ha aggiunto che l'operazione è tutt'altro che scontata.
Il Milan, in realtà, vorrebbe mettere le mani su Eto'o, forte attaccante camerunense in forza al Barcellona.
Dai blaugrana potrebbe arrivare anche Zambrotta mentre dal Real Madrid si continua a trattare per portare a Milanello Emerson.

La Juventus, intanto, sarebbe pronta ad investire moltissimo sul mercato per puntare decisa fin dalla prossima stagione ad un piazzamento in Champions.
Il primo obiettivo della società bianconera è il centrocampista del Chelsea Frank Lampard. Sul piatto della bilancia Cobolli Gigli sarebbe disposto ad offrire 50 milioni di euro.
In attesa della risposta inglese, il club avrebbe già messo le mani sul giovane centrocampista del Bordeaux, Rio Mavuba.
Intanto sembra più che fattibile il passaggio alla Signora di Iaquinta che ha già ufficializzato il suo addio all'Udinese. In caso negativo, si punterebbe su Amauri che porterebbe poi alla cessione di David Trezeguet.
Sul fronte allenatore niente di nuovo da segnalare. Sembra che Lippi abbia più di qualche perplessità nel tornare a guidare la squadra. Potrebbe al massimo accettare un ruolo da dirigente o osservatore.

Capitolo Roma. I giallorossi sono impegnati sul fronte-rinnovi. Dopo aver trovato un accordo di massima con Mexes (il francese la prossima settimana dovrebbe prolungare fino al 2011 il contratto con la società percependo 2,5 milioni di euro all'anno), sembrano allontanarsi dalla capitale Cristian Chivu e Matteo Ferrari.
Per il rumeno c'è la forte pressione dell'Inter (che può giocare a suo favore la carta Pizarro, ancora in comproprietà fra le due squadre) che sembra potergli garantire uno stipendio superiore a quello proposto dalla famiglia Sensi.
A Ferrari, invece, la dirigenza giallorossa vorrebbe addirittura ridurre sensibilmente lo stipendio. La cosa, ovviamente, non farà felice il difensore che si è sempre considerato alla pari del duo titolare Chivu-Mexes.
Spalletti sembra intenzionato a tenere a Roma Matteo Brighi che, di ritorno dal prestito con il Chievo, potrebbe tornare utile alla squadra nel corso della prossima, massacrante stagione.
Prosegue intanto la caccia ad un attaccante. Oltre a Riganò c'è un nuovo nome che arriva dalla Francia. Si tratta di Johan Elmander del Tolosa, punta molto veloce che quest'anno ha segnato come Fred del Lione.
Diminusicono le chance di vedere in giallorosso il prossimo anno Di Natale (costa troppo), Rosina (cartellino troppo alto per un'alternativa a Perrotta) e Esposito (dubbi legati al suo infortunio).

La Lazio potrebbe arrivare a Toldo che si è stancato di fare un altro anno da secondo all'Inter. Contatti avanzati anche con Simone Vergassola del Siena, il centrocampista Pesce dell'Ascoli e il difensore Raggi dell'Empoli.
"Roma e' una bella citta' e, se avessi la possibilita', sarei ben lieto di andare alla Lazio. Un grandissimo club che ha fatto un grande campionato". Queste le parole di Rolando Bianchi, bomber della Reggina, autore di una stagione clamorosamente positiva.

Altre notizie del giorno: Zampagna e Tavano sarebbero ad un passo dalla Fiorentina (che segue anche Obinna, Semioli e lo spagnolo Zapater), Bazzani ha rifiutato il Livorno ("Avrei avuto tutti i tifosi contro", ha detto), il Parma è vicino a Falcone e Foggia della Lazio mentre Cristiano Lucarelli non andrà al Palermo.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2017