Excite

Speciale mercato, gli affari del 29 gennaio: Kharja-Inter, Rosina-Cesena

Dopo aver aspettato il momento giusto anche l'Inter ha cominciato a fare sul serio nel calciomercato invernale: ufficializzato ad inizio gennaio l'arrivo dal Genoa del giovane difensore centrale Andrea Ranocchia, la società nerazzurra stava vagliando in giro le migliori offerte sul mercato.

Speciale Calciomercato Serie A: l'elenco di tutti gli affari conclusi

Ecco dunque che nel giro di due giorni l'Inter di Massimo Moratti ha ufficializzato gli ingaggi di Giampaolo Pazzini dalla Sampdoria e di Houssine Kharja dal Genoa. Il primo arriva al termine di una trattativa lampo con la società blucerchiata conclusasi per 12 milioni di euro più l'intero cartellino di Jonathan Biabiany. Molto contento del suo approdo a Milano il nuovo attaccante a disposizione di Leonardo che oggi in conferenza stampa ha chiarito: 'Arrivare in una società come l'Inter, campione d'Italia, d'Europa e del Mondo, deve essere inevitabilmente un punto di arrivo - spiega Pazzini - ma al tempo stesso un punto di partenza perchè io non ho vinto niente e ho voglia di dimostrare quello che posso fare. Emozionato? È inevitabile - continua il nuovo bomber nerazzurro - quando fai un cambiamento del genere stenti a credere a quello che stai vivendo. La proposta dell'Inter è stata un fulmine a ciel sereno, un'occasione molto importante. Io italianissimo in una squadra per tradizione internazionale? Certo è che, anche negli anni passati, senza un centravanti italiano la squadra nerazzurra ha portato in alto il nome del club in tutta Italia conquistando numerosissime vittorie. Cassano? mi ha fatto solo i complimenti tramite sms. Chi ha fatto la migliore scelta? Io sono molto contento, arrivo in una squadra di campioni'.

Ufficializzato dunque da parte dell'Inter attraverso il proprio sito ufficiale l'arrivo di Kharja: 'Houssine Kharja è dell'Inter. Sono state completate le pratiche per l'acquisto del centrocampista dal Genoa Cricket and Football Club in prestito con diritto di riscatto al 30 giugno 2011. Il calciatore, che già in mattinata ha svolto l'allenamento con i nerazzurri grazie a un permesso ricevuto dalla società ligure, indosserà la maglia numero 14'. Lascia invece l'Inter il centrocampista Sulley Muntari che torna in Inghilterra con la maglia del Sunderland.

Il Milan continua a rinforzarsi con l'arrivo del giovane terzino sinistro classe '89 Didac Vilà che giunge a Milanello dall'Espanyol: 'Continua con l'acquisto di Didac Vilà Rossello il mercato di Gennaio rossonero. Arriva dunque anche il terzino sinistro richiesto da Allegri per completare il reparto difensivo, dopo gli acquisti di Cassano in attacco e di Emanuelson e Van Bommel a centrocampo. Vilà, classe 1989, proviene dall'Espanyol. Dopo il superamento delle visite mediche il difensore firmerà un contratto fino al 30 Giugno 2015'.

Molto attivo anche il Cesena che negli ultimi giorni compie numerose operazione. La principale sicuramente è l'arrivo alla corte di Ficcadenti del trequartista ex Torino Alessandro Rosina che torna quindi in Italia dopo la parentesi allo Zenit di Spalletti, come confermato sul sito ufficiale della società emiliana: 'L'A.C Cesena ufficializza l'arrivo in prestito dallo Zenith San Pietroburgo del centrocampista Alessandro Rosina. Rosina, classe '84 precedentemente ha vestito le maglie di Parma, Verona e Torino. Nel pomeriggio odierno, sabato 29 gennaio, Rosina ha sostenuto il suo primo allenamento presso il C.S. Rognoni di Villa Silvia assieme al preparatore atletico Mattia Vincenzi'. Grandi movimenti dunque del Cesena che oltre ad aver preso Rosina, riscatta l'altra metà di Nagatomo per 1,7 milioni di euro e ufficializza dal proprio sito ufficiale alcune operazioni minori: 'L'A.C. Cesena ufficializza la cessione a titolo definitivo dell'attaccante Davide Sinigaglia alla Ternana, squadra che milita nel campionato di Lega Pro. Franco Chiavarini è stato ceduto in prestito fino a fine stagione all'NK Zagabria, formazione che milita nella massima serie croata. Roope Riski, attaccante finlandese classe 1991, è da oggi un giocatore del Cesena. Riski arriva a titolo definitivo dal TPS Turku, squadra che milita nella massima serie del campionato finlandese con la quale ha disputato 18 gare totalizzando 12 reti'.

 (foto © LaPresse)

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2018