Excite

Calciomercato Napoli: è Maurizio Sarri il nuovo allenatore di Higuain e compagni

  • Getty Images

Il calciomercato edizione 2015, almeno in questa prima fase, verrà ricordato soprattutto per i vorticosi cambi di panchine. Il Napoli ha praticamente ultimato la ricerca del sostituto di Rafa Benitez passato al Real Madrid. Il prossimo tecnico dei partenopei sarà Maurizio Sarri che nelle ultime stagioni ha allenato l’Empoli portandolo prima alla promozione in Serie A e poi ad una salvezza senza grossi patemi corredata da un gioco corale di ottima fattura.

L’arrivo di Sarri è una scelta personale del presidente Aurelio de Laurentiis che in poche ore ha incontrato il tecnico e lo ha convinto ad accettare la panchina azzurra. L’annuncio ufficiale con tanto di firma dovrebbe avvenire lunedì. Difficile che si possa cambiare rotta a questo punto. Di sicuro, però, l’arrivo di Sarri è una netta inversione di tendenza rispetto all’internazionalizzazione del Napoli post Mazzarri.

Scopri le strategie di mercato del Milan

Il favorito sembrava Spalletti, poco credibile la boutade giornalistica di Prandelli che dopo il disastro ai Mondiali ha fatto letteralmente terra bruciata intorno a sé. Sarri è un allenatore abituato alle piccole realtà di provincia e si troverà a fronteggiare uno spogliatoio ed una piazza in ebollizione. Non a caso la prima scelta era l’allenatore del Siviglia, Emery, che ha rifiutato.

Guarda l'intervista a Maurizio Sarri

I fedelissimi di Benitez, Callejon e Albiol prima di tutti, come prenderanno questo cambio strategico? Le tante stelle del Napoli come accoglieranno un allenatore che ad alti livelli è un illustre sconosciuto? La piazza ancora scottata dalla doppia sconfitta con Dnipro e Lazio, che è costata Europa League e qualificazione in Champions League, come accoglierà Sarri? Sono questi solo alcuni degli interrogativi a cui dovrà dare risposta il nuovo tecnico. I risultati sono la miglior medicina in questi casi. Avrà Sarri il tempo di lavorare con serenità?

Scopri le strategie di mercato della Lazio

Sarri dovrebbe firmare un contratto annuale da 1.5 milioni di euro con opzione, per il Napoli, su un secondo anno. Il tecnico è stato raggiunto da De Laurentiis a margine di un premio ricevuto sulla Costiera Amalfitana. Dalla costiera si è recato a Napoli dove è avvenuto l'incontro. Intanto si interrompe dopo diversi anni il rapporto tra il Napoli e Riccardo Bigon. Il direttore sportivo ha lasciato la sua carica. Disaccordo sulle scelte tecniche o semplicemente il presidente ha voluto cambiare anche il principale artefice delle scelte tecniche degli ultimi anni? I prossimi giorni dissiperanno di sicuro alcuni di questi dubbi. Di sicuro la stagione del riscatto del Napoli parte in mezzo a tanti punti interrogativi.

calcio.excite.it fa parte del Canale Blogo Sport - Excite Network Copyright ©1995 - 2017