Excite

Calciomercato, Napoli-Damiao o Higuain. Albiol ok. Inter-Isla: visite mediche. Juventus-Zuniga, Lazio-Hysaj

  • Getty Images

Il Napoli ha un tesoretto da 124,5 milioni di euro. Lo ha detto Aurelio De Laurentiis durante la conferenza stampa su twitter andata in scena, in due riprese, mattina e pomeriggio, nella giornata di ieri.

DAMIAO - Un'arma a doppio taglio perché in questo modo il presidente partenopeo, impegnato in primi nella scelta del dopo-Cavani, va a trattare con chi sa benissimo della sua ampia disponibilità economica. E i risultati si stanno vedendo. L'Internacional di Porto Alegre non si smuove dalla richiesta di 25 milioni di euro, prendere o lasciare. A questo punto è una lotta contro il tempo perché sabato chiude il mercato brasiliano.

Due giorni quindi per decidere: o dentro o fuori. Damiao azzurro o restera dov'è. Un alto elemento di turbamento per una trattativa già di per sé complicata (il calciatore non vuole mollare i diritti d'immagine visto l'impegno con la Nike che gli frutta un milione l'anno) è la difficoltà del club brasiliano nel reperire il possibile sostituto di Damiao. Ora si parla di Ignacio Scocco, attaccante classe '85 del Newell's Old Boys.

HIGUAIN - E passiamo a Gonzalo Higuain. Ieri De Laurentiis ha twittato in proposito, scrivendo dell'interesse di club inglesi (Chelsea e Arsenal) per l'attaccante argentino. Il costo del cartellino è così lievitato fino a 40 milioni di euro (la Juventus, qualche settimana fa, ne offrì al Real Madrid poco più della metà).

Insomma, anche in questo caso l'operazione appare complessa, anche se ieri è filtrata una indiscrezione secondo la quale l'operazione Higuain sarebbe in realtà già conclusa. Il Napoli verserà al Real Madrid 30 milioni di euro, con i blancos che si fionderebbero su Suarez del Liverpool. Emersa anche la data e location della presentazione dell'attaccante argentino: il 29 luglio a bordo di una nave della flotta Msc. Verità o fantamercato?

Intanto, ieri visite mediche per Raul Albiol, passato dal Real Madrid al Napoli per 12 milioni di euro. Capitolo portiere: Julio Cesar in stand by: Harry Redknapp, manager del Qpr, ha già detto che "non verrà ceduto gratis", mentre i procuratori del brasiliano non abbassano le pretese: 2,7 milioni a stagione o niente. Gli azzurri sono in riflessione e si guardano intorno. Le alternative si chiamano Pepe Reina e Agazzi. Nel frattempo De Sanctis, già in accordo con la Roma, attende...Santana al Genoa, ha firmato un triennale: ufficiale.

JUVENTUS-ZUNIGA - Ieri De Laurentiis ha affrontato anche lo spinoso caso relativo al rinnovo (sempre in alto mare) di Zuniga. "Zuniga lo accogliamo a braccia aperte, ma ha un agente che pensa di essere un genio. Farà quello che vuole fare, gli ho fatto un'offerta per tre anni. Se andrà via prenderò uno migliore di lui, nonostante lo stimi tanto".

Insomma, la storia fra il colombiano e il Napoli, che lo acquistò dal Siena nell'estate del 2009 spendendo 8 milioni di euro, potrebbe essere al capolinea. Sull'esterno, è noto, c'è l'interesse della Juventus che con il calciatore, in scadenza nel 2014, ha già trovato l'accordo per l'estate prossima: quadriennale a 2,7 milioni euro a stagione (più del triplo rispetto a quanto guadagna in azzurro, 800mila a campionato).

Conte però vorrebbe l'esterno colombiano sin da subito per affidargli un ruolo strategico nel progetto 3-3-4. Zuniga è addirittura la prima scelta ed ha scavalcato, nella scala d'interesse bianconera, Aleksandar Kolarov. Secondo Radiomercato, i bianconeri avrebbero offerto 5,5 milioni di euro più uno fra De Ceglie e Matri, il napoli ci pensa.

Sul fronte uscite, Felipe Melo è sempre ad un passo dal galataasary, mentre si registra il forte interesse del Norwich per Quagliarella (che non andrà al Napli come ventilato ieri, in proposito è stato chiaro il No di De Laurentiis sempre a mezzo Twitter)

ISLA-INTER - Alla fine l'affare è andato in porto, ma che fatica. Il cilno sta in queste ore sostenendo le visite mediche per l'Inter ed abreve è attesa l'ufficialità. Secondo quanto riporta Repubblica, l'Inter ha speso però tanto, troppo per ottenere il laterale tanto caro a Walter Mazzarri.

7,5 milioni alla Juventus, proprietaria di metà cartellino (6 milioni offerti inizialmente con i bianconeri a rifiutare per evitare di incorrere in una minusvalenza), 9 all'Udinese, detentrice dell'altro 50%: un totale di 16,5 milioni. Isla firma un quadriennale a 1,5 milioni a stagione.

LAZIO-HYSAJ - Elseid Hysaj, difensore albanese classe '94 in forza all'Empoli, è ad un passo dalla Lazio.I toscani hanno abbassato le pretese fino ad arrivare a 3 milioni di euro.

Sempre viva la pista che porta ancora in Toscana, ma stavolta al Siena, ovvero da Innocent Emeghara. I bianconeri chiedono per l'attaccante nigeriano classe '89 5 milioni di euro, in questo caso realizzerebbero una plusvalenza di 2 milioni di euro.

Curiosità dalla Salernitana, l'altro club di Lotito. In nottata c'è stato un clamoroso ribaltone tecnico, proprio alla vigilia della partenza per il ritiro di Chianciano, prevista per oggi. Via l'allenatore Carlo Perrone ed il direttore sportivo Susini, squadra affidata all'ex Latina Stefano Sanderra.

Italia - Excite Network Copyright ©1995 - 2019